AlbaStar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AlbaStar
Logo Alba Star.jpg
Alba Star Boeing 737-4K5.jpg
Compagnia aerea charter
Codice IATAAP
Codice ICAOLAV
Certificato di operatore aereoE-AOC-106
Inizio operazioni di volo31 luglio 2010
Descrizione
HubMilano-Malpensa
Hub secondariAeroporto di Palma di Maiorca
Focus citiesPalma di Maiorca
Flotta6
Azienda
Fondazionenovembre 2009 a Palma di Maiorca
StatoSpagna Spagna
SedePalma di Maiorca
Persone chiavePino D'Urso
Dipendenti220
SloganBecause We Care
Sito web
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Albastar è una compagnia aerea spagnola a capitale privato che svolge attività charter e di linea.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene fondata nel novembre 2009 da una joint venture tra imprenditori italiani e britannici provenienti dal settore del turismo e dei trasporti.

Il 30 luglio 2010 riceve il Certificato di Operatore Aereo (E-AOC-106) e la Licenza per l'esercizio del trasporto di passeggeri e di merci e il 31 luglio 2010 inizia la propria attività di volo.

Nel 2015 inizia l'attività di linea della compagnia aerea, con collegamenti diretti dagli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Bergamo Orio al Serio con destinazione Lourdes utilizzando anche aeromobili equipaggiati con barelle mediche per trasportare pellegrini debilitati.

Nel dicembre 2015 inizia anche l'attività di linea stagionale con collegamenti diretti dagli aeroporti di Milano Malpensa e Bergamo Orio al Serio con destinazione Catania.

Nel dicembre 2016 l'attività di linea stagionale viene intensificata con collegamenti diretti tra l'aeroporto di Lamezia Terme e Bergamo Orio al Serio.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta di Albastar è composta da quattro Boeing B737-400 e da due Boeing B737-800 Next Generation.

Gli aeromobili Boeing B737-400 sono configurati a 170 posti in classe unica.

Gli aeromobili Boeing B737-800 New Generation. sono configurati a 189 posti in classe unica.

Sono basati presso l'aeroporto di Palma di Maiorca, in Spagna, sede della compagnia aerea e in Italia, presso l'aeroporto di Milano Malpensa.

Flotta Albastar
Aeromobile In Flotta Ordini Passeggeri

Y Class

Registrazione e nome
Boeing 737-400 4 0 170 EC-LAV "Pino D'Urso"

EC-LTG "Vittoria"

EC-MFS "Sant´Ambrogio-Cittá di Milano"

EC-LNC "La Seu De Mallorca"

Boeing 737-800 2 0 189 OM-NAS (Operato da AirExplorer)

EI-IAS "Eden"

Airbus A320 2 Totale 8 0
EC-LAV
Il primo Boeing 737-408 della compagnia ad entrare in servizio è stato dedicato a Pino D'Urso, fondatore della compagnia aerea.
EI-IAS, uno dei nuovi Boeing 737-800 della flotta Albastar
Il logo di AlbaStar

Destinazioni di Linea[modifica | modifica wikitesto]

Lourdes.

Bergamo; Catania; Roma Fiumicino; Milano Malpensa; Lamezia Terme; Verona.

Tangeri.

Birmingham.

Destinazioni Charter[modifica | modifica wikitesto]

Ibiza; Palma di Maiorca; Barcellona; Madrid; Tenerife; Lanzarote; Fuerteventura; Gran Canaria.

Medjugorje.

Heraklion; Kos; Karpathos; Araksos; Samos; Rodi.

Glasgow; Cardiff.

Parigi.

Dublino.

Tel Aviv.

Lisbona; Oporto.

Isola del Sale.

Marsa Alam; Sharm el-Sheikh.

Rovaniemi.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]