Accademia dello Sport Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Accademia dello Sport Roma
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco, blu e rosso
Dati societari
Città Ariccia (1971-1976)
Roma (1976-1984)
Nazione Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Fondazione 1971
Scioglimento 1984
Presidente Giovanni Cianfanelli
Impianto Palazzetto dello Sport
(3,500 posti)
Palmarès
ScudettoScudetto
Scudetti 2
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

L'Accademia dello Sport Roma fu una società pallavolistica maschile italiana. Sorta ad Ariccia come Ariccia Volley Club, nel 1976 fu trasferita a Roma.

Storia della società[modifica | modifica wikitesto]

Formazione dell'anno 1973/74, davanti al Palazzetto dello sport

Sorta negli anni settanta per iniziativa dell'imprenditore Giovanni Cianfanelli e del General Manager Renato Ammannito, balzò immediatamente ai vertici della pallavolo nazionale. Promossa in Serie A nel 1973, prese a giocare le sue partite interne al Palazzetto dello Sport di viale Tiziano, a Roma; l'ambiziosa società ingaggiò tra gli altri Mario Mattioli, talentuoso alzatore della Ruini Firenze, e il forte nazionale statunitense Kirk Kilgour.

Dopo un secondo posto nella stagione dell'esordio (1973-74, ad ex aequo con la Lubiam Bologna), l'Ariccia vinse lo scudetto al suo secondo campionato di massima serie, nel 1974-75, vincendo 25 gare su 26 e battendo per due punti un'altra realtà emergente della pallavolo italiana, la CUS Torino.

Nel 1976 la società fu trasferita definitivamente a Roma e, come Federlazio, seppe reagire alla perdita di Kilgour, vittima di un grave infortunio che all'inizio dell'anno lo aveva lasciato paralizzato, vincendo un secondo scudetto nel 1976-77, battendo la concorrenza della Paoletti Catania.

A partire dal 1978 le prestazioni del club rossoblu, rinominato Accademia dello Sport, malgrado gli interventi degli sponsor Toshiba e Gelati Toseroni, andarono abbassandosi di livello. Al termine della stagione 1982-83 il club retrocesse in Serie A2. La seconda retrocessione consecutiva, nel 1983-84, portò al scomparsa del club.

Erede del club è la Libertas Volley Ariccia, sorta nel 1986 e militante in Serie C. Negli anni successivi Roma ritornò ai vertici della pallavolo nazionale a più riprese con la Lazio, la Roma Volley (Campione d'Italia 1999-00) e la M. Roma Volley.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1974-75, 1976-77