703. Infanterie-Division

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
703. Infanterie-Division
Descrizione generale
Attivamarzo-maggio 1945
NazioneGermania Germania nazista
ServizioHeer
Tipofanteria
Ruologuarnigione
Battaglie/guerreSeconda guerra mondiale
Parte di
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La 703. Infanterie-Division fu una divisione di fanteria dell'esercito tedesco che combatté nella seconda guerra mondiale. Fu una "divisione" solo di nome: fu costituita il 22 marzo 1945,[1] racchiudeva le poche forze schierate in difesa del settore della fortezza IJmuiden (Festung IJmuiden), una zona dell'isola di IJmuiden, nei Paesi Bassi, che venne rasa al suolo per creare apprestamenti difensivi: il battaglione turkmeno Turk. Bataillon 787, il Grenadier Regiment 219 e qualche elemento della Kriegsmarine del 10.Schiffs-Stamm Abteilung di base a Zandvoort (e anche il 24. inquadrato in un altro reggimento secondo altre fonti),[2] ed era inquadrata nella 25. Armee.[1] La successiva offensiva britannica non ebbe difficoltà a travolgere queste così scarne difese.

Ordine di battaglia[modifica | modifica wikitesto]

La divisione era costituita dai seguenti reparti:[2]

  • Grenadier-Regiment 219 = 10. Schiffsstamm-Abteilung
  • Grenadier-Regiment 495 = Turk. Bataillon 787
  • Grenadier-Regiment 579 = 24.Schiffsstamm-Abteilung
  • Fusilier-Bataillon 703 = Teile 24. Schiffsstammabteilung
  • Panzerjäger-Abteilung 973
  • Divisionseinheiten 1973

Note[modifica | modifica wikitesto]