5. Jäger-Division

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
5. Jager-Division
5th Jaeger Division Logo.svg
Descrizione generale
Attiva1934 - 1945
NazioneGermania Germania nazista
ServizioHeer
TipoFanteria
Dimensione15.000 uomini ca.
Battaglie/guerreSeconda guerra mondiale
Parte di
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La 5. Jager-Division fu una divisione di fanteria dell'esercito tedesco che combatté nella seconda guerra mondiale. Derivava dalla 5. Infanterie Division, formata nel 1934 e riclassificata poi come divisione leggera (Lechte Division) prima di assumere il nome finale nel 1942.

Stanziata prima in Francia e poi nell'inverno 1942 venne trasferita sul fronte orientale dove si distinse soprattutto durante l'operazione Brückenschlag, la controffensiva sferrata dal Gruppo d'armate Nord per sbloccare le truppe accerchiate da molte settimane nella sacca di Demjansk. Dopo una lenta avanzata e duri scontri, la divisione, insieme alle altre forze del gruppe Seydlitz, riuscì il 21 aprile 1942 a raggiungere i reparti tedeschi accerchiati a Demjansk.[1]

La divisione combatté fino alla fine del conflitto: affrontati i russi sull'Elba, patì forti perdite e si ritirò ad occidente, arrendendosi agli americani.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ R. Forczyk, Demyansk 1942-43, pp. 72-75.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4762695-1
Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra