Čaka di Bulgaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Čaka di Bulgaria
Zar dei Bulgari
Stemma
In carica 1299 –
1300
Impero bulgaro
Predecessore Ivan II di Bulgaria
Successore Teodoro Svetoslav di Bulgaria
Morte 1300
Dinastia Mongola
Padre Nogai Khan
Madre Chubai
Consorte Elena Terter

Čaka di Bulgaria (in bulgaro: Чака?; ... – 1300) fu sovrano di Bulgaria dall'1299 all'1300.

Čaka era il figlio del leader mongolo Nogai Khan con una donna di nome Alaka. Nel 1285 Čaka sposa Elena una figlia di Giorgio I di Bulgaria. Alla fine del 1290, Čaka ha sostenuto il padre Nogai in una guerra contro Tokta il legittimo Khan del Khanato dell'Orda d'Oro. Čaka viene sconfitto e viene ucciso il padre Nogai.

Quasi contemporaneamente Čaka aveva portato i suoi seguaci nella Bulgaria, per intimidire la reggenza di Ivan IV. Questo fuggì dalla capitale e Čaka si impose come dominatore in Tarnovo nel 1299.

Čaka non durò a lungo per godere la sua nuova posizione di potere, come gli eserciti di Tokta e assediarono Tarnovo in Bulgaria. Teodoro Svetoslav, cognato di Čaka e che era stato determinante per prendere il potere, organizzò un complotto in cui Čaka fu deposto e strangolato in carcere nel 1300. La sua testa è stata inviata a Tokta, che a sua volta assicurava la posizione di Teodoro Svetoslav come il nuovo imperatore di Bulgaria. Con la morte di Čaka finirono le interferenze mongole in Bulgaria.