Yoshihiro Asai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yoshihiro Asai
Ring name Último Dragón
Ultimate Dragon
Asai
Second Tiger
Saigon Dragon
Tiger Dragon
Nazionalità Giappone Giappone
Nascita Nagoya
12 dicembre 1966
Altezza 172 cm
Peso 85 kg
Altezza dichiarata 168 cm
Peso dichiarato 84 kg
Allenatore Gran Hamada
Debutto 13 maggio 1987
Federazione circuito indipendente
Progetto Wrestling

Yoshihiro Asai, noto con il ring name Último Dragón (Nagoya, 12 dicembre 1966), è un wrestler giapponese.

Nel corso della sua carriera ha lottato per diverse tra le più importanti federazioni di wrestling, come la New Japan Pro Wrestling (NJPW), la World Championship Wrestling (WCW), la World Wrestling Entertainment (WWE) e la Consejo Mundial de Lucha Libre (CMLL).

Carriera[modifica | modifica sorgente]

New Japan Pro Wrestling e World Championship Wrestling[modifica | modifica sorgente]

Il nome Último Dragón fu originariamente utilizzato per la gimmick da ultimo studente del leggendario artista marziale Bruce Lee, il cui soprannome era "The Dragon".

Asai debuttò nella New Japan Pro Wrestling (NJPW) nel 1987, ma lasciò la federazione assieme al suo mentore Gran Hamada, per aiutarlo a dare vita alla Universal Lucha Libre (ULL). Quando la ULL chiuse, si trasferì alla WAR.

Asai fece il suo debutto negli Stati Uniti nel 1996, lottando nella World Championship Wrestling (WCW) con il ringname The Ultimate Dragon; utilizzò questo nome per diversi mesi, fino a quando alla WCW si resero conto che si trattava di una traduzione errata dell'originale e gli riassegnarono il vecchio nome. Nel 1999 si infortunò ad un braccio e si sottopose ad un intervento chirurgico, il cui esito non fu fortunato causando un danno ad un nervo. Asai pensò che non avrebbe più potuto combattere ed annunciò il suo ritiro.

Nel 1997, Asai divenne allenatore e preparò tre classi di studenti, denominate "Toryumon Japan", "Toryumon 2000 Project" (T2P) e "Toryumon X". Questa prima classe di studenti lavorò nei primi anni per la WCW. Nel 1998, Asai fondò la Grupo Revolucion, federazione con base in Messico, dove allenò diversi aspiranti wrestlers. Nel 1999 una federazione chiamata Toryumon aprì i battenti; la maggior parte del roster era composto dai wrestler allenati da Asai. La Toryumon cambiò in seguito nome in Dragon Gate ed Asai abbandonò la federazione. Continuò tuttavia ad allenare lottatori.

World Wrestling Entertainment[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002, Asai si sottopose ad un ulteriore intervento per riparare al danno subito al braccio.
Tornò a lottare nella primavera del 2003 e firmò un contatto con la World Wrestling Entertainment (WWE). Come ringname adottò Ryckie the dragon stemboat e realizzò i due obiettivi che si era preposto: combattere al Madison Square Garden ed esibirsi a WrestleMania. Il suo ingaggio avvenne sulla scia di quello di Rey Mysterio, sperando in un ritorno di immagine dalla portata simile. Debuttò al Madison Square Garden il 26 giugno 2003 durante una puntata Smackdown! in un match contro Shannon Moore sconfiggendolo. Il 10 luglio a Smackdown prova a conquistare il United States Champions contro Eddie Guerrero ma viene sconfitto. La settimana dopo a Smackdown riesce a sconfiggere Jamie Noble.Nella puntata di Velocity del 2 agosto sconfigge Nunzio, è la settimana successiva sempre a Velocity affronta è sconfigge Shannon Moore. Nella puntata del 30 agosto di Velocity continua a vincere questa volta contro Bobby Vain, Mentre la settimana successiva perde un Tag Team match insieme a Funaki contro Matt Hardy & Shannon Moore. Il 6 settembre perde a Velocity un match valido per i Tag Team Champion insieme a Funaki contro Tajiri e Eddie Guerrero. Il 27 settembre a Velocity vince insieme a Funaki contro Joey Matthews & Jason Vortello. Il 9 ottobre a Smackdown Prova a conquistare il Cruiserweight Champions contro Tajiri ma viene sconfitto. Il 18 ottobre batte Joey Matthews,Mentre la settimana successiva perde insieme a Rey Mysterio e Billy Kidman contro gli FBI.Il 30 ottobre a Smackdown sconfigge Rey Mysterio grazie anche all'intervento di Tajiri.Nella puntata del 6 novembre in coppia con Jamie Noble sconfigge Tajiri & Nunzio.Il 27 novembre a Smackdown partecipa a una Battle Royal per decretare il primo sfidante al WWE Champions ma viene elimanto.Perde nuovamente il 15 dicembre insieme a Funaki contro Tajiri e Eddie Guerrero.Il 22 dicembre a Velocity perde contro Sean O'Haire.Nelle settimane successive vince un match contro Tony Galantri, e la settimana dopo insieme a Billy Kidman sconfigge Akio & Sakoda.Il 17 gennaio a Velocity sconfigge Shannon Moore, la Settimana dopo perde un Tag Team match contro Basham Brothers valido per i Tag Team Champions insieme a Funaki.Il 31 gennaio continua la sua faida con Shannon Moore sconfiggendolo nuovamente,Mentre la settimana dopo sempre a Velocity perde un match insieme a Funaki contro Tajiri e Eddie Guerrero.Nella Puntata del 14 febbraio batte ancora Shannon Moore.Nella puntata di Smackdown del 4 marzo del 2004 vince insieme a Rey Mysterio e Billy Kidman contro Tajiri,Akio & Sakoda.La settimana dopo vince ancora in coppia con Rey Mysterio,Billy Kidman e Funaki sconfiggendo Jamie Noble, Tajiri, Akio & Sakoda.si esibì nuovamente nell'arena newyorkese in occasione di WrestleMania XX del 14 marzo in un Cruiserweight Open Match valido per il Cruiserweight Champions ma viene eliminato per secondo da Jamie Noble.Nella puntata del 20 marzo di Velocity perde un match per il Cruiserweight Champions contro Chavo Guerrero.Il 17 aprile viene sconfitto da Nunzio, quello fu l'ultimo match di Ultimo Dragon nella WWE poco dopo fu licenziato dalla federazione.

Nu Wrestling Evolution e circuito indipendente[modifica | modifica sorgente]

Nel 2006 e nel 2007 arriverà in Italia con la Nu Wrestling Evolution, che organizzerà alcuni stage di allenamento proprio con Ultimo Dragon; Dagli stage si sono evidenziati particolarmente due lottatori ovvero Kazuchika Okada e The King Danza.

Da quando ha lasciato la WWE, Asai ha combattuto occasionalmente nella Consejo Mundial de Lucha Libre (CMLL) e nella Dragondoor.

Attualmente combatte in diverse federazioni indipendenti tra gli Stati Uniti, l'Europa ed il Giappone.

Finisher e Trademark Moves[modifica | modifica sorgente]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Consejo Mundial de Lucha Libre

New Japan Pro Wrestling

World Wrestling Federation

World Championship Wrestling

Pro Wrestling Illustrated

  • 291° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (1991)
  • 23° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2011)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]