XIII (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XIII
XIII.jpg
Sviluppo Ubisoft, Feral Interactive
Pubblicazione Ubisoft, Gameloft
Data di pubblicazione 25 novembre 2003
Genere Sparatutto in prima persona
Tema Fumetto
Modalità di gioco Singolo giocatore Multiplayer
Piattaforma Nintendo GameCube, PlayStation 2, Xbox, Mac OS X, Microsoft Windows, Telefono cellulare
Motore grafico Unreal Engine 2.0
Supporto CD-ROM, DVD-ROM

XIII è un videogioco sparatutto in prima persona sviluppato dalla Ubisoft, dotato di grafica in stile cartone animato con l'utilizzo dell'animazione cel-shaded. È basato sul fumetto franco-belga XIII, ideato da Jean Van Hamme nel 1976 e disegnato da William Vance.

È stato pubblicato nel 2003 per PlayStation 2, Xbox, Nintendo GameCube, Game Boy Advance, Microsoft Windows e Mac OS X.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il gioco inizia con la scena dell'assassinio del presidente americano, William Sheridan, durante un corteo (ispirato all'omicidio di Kennedy). Il personaggio impersonato, Steve Rowland, si risveglia su una spiaggia trovandosi con un tatuaggio del numero romano XIII e un'amnesia: man mano che si avanza nel gioco fatti, luoghi e ricordi gli faranno tornare la memoria. Gli obiettivi del gioco sono due: svelare l'identità del protagonista e smascherare i venti cospiratori che hanno ordito l'omicidio del presidente.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]