Vladimir Harkonnen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vladimir Harkonnen
Universo Dune
Saga Dune
Usare solo uno di universo e saga, vedi il manuale
Autore Brian Herbert e Kevin J. Anderson
1ª app. in Dune
Ultima app. in Dune
Specie umana
Sesso Maschio
Data di nascita 10,110 D.G.
Parenti

Vladimir Harkonnen è un personaggio del romanzo di fantascienza Dune di Frank Herbert.

Il Barone Vladimir Harkonnen, il cui titolo completo è quello di Barone Siridar (governatore planetario), è il primo figlio di Dmitri Harkonnen e fratello di Abulurd Harkonnen. Quest'ultimo si rifugerà sul pianeta Lankiveil alla morte del padre.

A differenza del padre e del fratello, sostanzialmente pacifici e desiderosi di rappacificare i rapporti con gli Atreides, Vladimir possiede i tratti tipici degli Harkonnen: crudeltà, ferocia e perversione.

Omosessuale, il barone non avendo figli decide di porre come suoi successori i figli di suo fratello, Glossu Rabban e Feyd-Rautha. In seguito, preferirà sempre più il secondo al primo, essendo Glossu del tutto inadatto a reggere le sorti della più potente casata dell'Impero, esclusi forse i Corrino.

Senza esserne a conoscenza, il barone ha comunque una figlia da una Bene Gesserit. Una Reverenda Madre, infatti, lo induce ad accoppiarsi con lei per ben due volte (durante la seconda delle quali, il Barone crede di averla violentata). Da lui nasce Lady Jessica, destinata dalla Sorellanza a diventare la concubina del duca Leto Atreides.

Prestante ed avvenente in gioventù, Vladimir matura minato da diverse patologie croniche, somministrate per vendetta dalla Reverenda Madre, obesità ed altre simili a sifilide che lo sfigurano in volto. Per sopperire ai suoi duecento chili il Barone è costretto ad indossare dei sospensori di Holtzmann.

Insieme all'imperatore Shaddam IV, il Barone Harkonnen complotta per sterminare la Casa Atreides con l'inganno: riesce ad uccidere il duca, ma si fa sfuggire Lady Jessica e soprattutto il figlio Paul.

Il barone Harkonnen muore alla fine del romanzo Dune, ucciso da Alia Atreides, sorella di Paul, quando quest'ultimo conquista la città di Arrakeen a conclusione della rivolta dei Fremen.