Emperor: Battle for Dune

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emperor: Battle for Dune
Sviluppo Intelligent Games, Westwood Studios
Pubblicazione EA Games
Data di pubblicazione 12 giugno 2001
Genere Strategia in tempo reale
Tema Dune
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows
Motore grafico W3D
Supporto 4 CD-ROM, DVD-ROM
Periferiche di input Mouse, Tastiera
Preceduto da Dune 2000

Emperor: Battle for Dune è un videogioco di strategia in tempo reale pubblicato dalla Westwood Studios nel 2001. È ambientato nell'universo fantascientifico di Dune creato dallo scrittore Frank Herbert.

È il terzo gioco strategico in tempo reale ambientato nell'universo di Dune, seguito di Dune II e Dune 2000. Mentre Dune II aveva una storia distinta rispetto all'originale videogioco Dune e Dune 2000 è stato un remake di Dune II, Emperor è il seguito del precedente. In particolare, si tratta di un seguito di Dune 2000, poiché prosegue la storia da dove si è interrotta, riprendendone molti personaggi e attori.

Come Dune 2000 e molti altri giochi della Westwood, Emperor ha delle scene filmate con attori reali prodotte con effetti speciali professionali.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Emperor è ambientato appena dopo Dune 2000. L'imperatore Corrino è stato assassinato da Lady Elara, sua concubina, e il Landsraad è caduto nel caos.

La Gilda Spaziale propone alle tre Case rimanenti (le stesse dei giochi precedenti: Casa Atreides, Casa Harkonnen e Casa Ordos) una sfida all'ultimo sangue: una guerra per il possesso del pianeta Arrakis. La Casata che vincerà la guerra sarà la nuova guida del Landsraad, e il suo capo diventerà il nuovo Imperatore Padishah, imperatore dell'universo conosciuto.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Sebbene il gioco abbia un'interfaccia simile ai giochi precedenti, soprattutto a Dune 2000 e alla serie Command & Conquer (sempre della Westwood), una notevole differenza è rappresentata dall'implementazione di un motore grafico tridimensionale. Sono poi state aggiunte la possibilità di ricevere rinforzi durante la battaglia, una campagna non lineare, e nuove unità per ognuna delle tre Casate con le quali è possibile giocare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

L'universo di Dune Dune
Ciclo di Dune di Frank Herbert: Dune - Messia di Dune - I figli di Dune - L'imperatore-dio di Dune - Gli eretici di Dune - La rifondazione di Dune
Legends of Dune di B. Herbert e K. J. Anderson: Dune: The Butlerian Jihad - Dune: The Machine Crusade - Dune: The Battle of Corrin
Preludio a Dune di B. Herbert e K. J. Anderson: House Atreides - House Harkonnen - House Corrino
Dune 7 di B. Herbert e K. J. Anderson: Hunters of Dune - Sandworms of Dune
Il film Dune di David Lynch | Le serie TV: Dune - Il destino dell'universo - I figli di Dune | Il documentario Jodorowsky's Dune
Pianeti: Arrakis | Caladan | Giedi Primo | Ix | Kaitain | Salusa Secundus | altri
Universo: Atreides | Bene Gesserit | Bene Tleilax | CHOAM | Corrino | Fremen | Gilda Spaziale | Harkonnen | Impero | Kwisatz Haderach | Landsraad | Melange | Ordos | Sardaukar | Verme delle sabbie
Giochi da tavolo: Dune (gioco da tavolo) | Dune: The Duel | Dune (gioco di carte)
Videogiochi: Dune | Dune II | Dune 2000 | Emperor: Battle for Dune | Frank Herbert's Dune