Victoria Crawford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victoria Crawford
Fotografia di {{{nome}}}
Ring name Alicia Fox[1]
Tori[1]
Victoria Crawford
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Ponte Vedra Beach
30 giugno 1986
Residenza Tampa
Altezza dichiarata 175 cm
Peso dichiarato 59 kg
Allenatore OVW staff
FCW staff
Debutto OVW, 1 luglio 2006
Federazione WWE
Progetto Wrestling

Victoria Crawford, nota con lo pseudonimo Alicia Fox, (Ponte Vedra Beach, 30 giugno 1986), è una wrestler statunitense. È attualmente sotto contratto con la World Wrestling Entertainment e lotta nel roster di SmackDown. Ha vinto una volta il WWE Divas Championship. È stata modella per kindindustries.com.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

World Wrestling Entertainment / WWE[modifica | modifica sorgente]

Territori di sviluppo (2006-2008)[modifica | modifica sorgente]

La Crawford firmò un contratto di sviluppo con la WWE e venne in seguito assegnata alla federazione satellite dell'OVW (Ohio Valley Wrestling). Debuttò, con il vero nome Victoria Crawford, il 1º luglio 2006 come arbitro speciale in un match tra Shelly Martinez e ODB. Non salì più sul ring fino al 6 settembre, quando fece il suo debutto da lottatrice, sotto il nome di Tori, in una Battle Royal femminile, e venne eliminata da ODB. Il 20 ottobre[1] o 20 novembre[2], conquistò l'OVW Women's Championship in un houseshow, ma il cambio di titolo non venne ufficialmente riconosciuto ed il giorno successivo venne riconsegnato alla campionessa precedente Beth Phoenix.[1][2] Nella primavera del 2007 partecipò alla prima edizione del contest "Miss OVW", vinto da ODB: durante la competizione la Crawford aiutò ODB nell'ottenere la vittoria. Nell'estate dello stesso anno partecipò al "DivaLympics", che durò tutta la stagione.[1] Continuò ad apparire nella OVW fino al 21 febbraio 2008, quando la WWE ruppe i rapporti con la federazione.[1]Victoria debuttò il 7 settembre 2007 nella FCW (Florida Championship Wrestling), altra federazione-satellite della WWE, partecipando ad un best body contest. Il suo esordio sul ring in questa federazione giunse il 25 settembre in un match vinto in coppia con Nattie Neidhart contro Nicole e Brianna Bella. Nella FCW combatté spesso contro le gemelle Bella in coppia con la Neidhart.

Varie faide e Turn Heel (2008-2010)[modifica | modifica sorgente]

Alicia Fox al WWE Tribute to the Troops nel Dicembre 2010.

La Crawford debuttò in WWE nell'edizione di SmackDown! del 13 giugno 2008 in un segmento nel backstage, nel quale la General Manager Vickie Guerrero la presentò come Alicia Fox, la wedding planner del suo matrimonio con Edge. Durante il matrimonio (kayfabe) tra Vickie ed Edge, avvenuto il 18 luglio, Triple H, in quel periodo in feud con Edge, mostrò un video, ripreso con una telecamera nascosta, nel quale Edge baciava Alicia il giorno prima delle nozze. La Fox intervenne a The Great American Bash nel match, valevole per il WWE Championship, tra Triple H ed Edge per aiutare quest'ultimo, ma venne fermata da Vickie Guerrero.[3] Al termine di questa storyline tornò nella FCW. Dopo tre mesi di lontananza dagli show televisivi dell WWE, Alicia Fox fece la sua apparizione in ECW il 18 novembre come manager del wrestler DJ Gabriel.[4]. Lottò per la prima volta in uno show WWE nell'edizione di ECW on Sci-fi del 6 gennaio 2009 perdendo contro Katie Lea Burchill. Alicia durante il Supplemental Draft passa a Smackdown. Debutta in coppia con Michelle McCool contro Maria Kanellis e Gail Kim a WWE Superstars.

Varie storyline e Divas Champion (2010-presente)[modifica | modifica sorgente]

Alicia Fox viene spostata da SmackDown! a Raw nell'edizione di Raw dopo The Bash.

Il 14 settembre sconfigge Gail Kim diventando N°1 contender per il WWE Divas Championship. Ad Hell In A Cell fallisce l'assalto al titolo venendo sconfitta da Mickie James. Il 2 novembre vince una Battle Royal diventando di nuovo prima sfidante per il WWE Divas Championship, ma fallisce di nuovo l'assalto al titolo perdendo contro la campionessa Melina in un Lumberjill Match.

A Wrestlemania XXVI vince un match in coppia con Michelle McCool, Layla El, Vickie Guerrero e Maryse contro Beth Phoenix, Kelly Kelly, Gail Kim, Eve Torres e Mickie James. A Fatal 4 Way diventa per la prima volta Divas Champion sconfiggendo Eve Torres, Gail Kim e Maryse in un Fatal 4 Way Match. Perde il titolo a Summerslam, sconfitta da Melina.

Debutta a Smackdown nella puntata del 3 maggio, ma viene sconfitta da Layla.

A WWE TLC partecipa al "Santa's Helper" No.1 Contender's Diva Battle.

Nel wrestling[modifica | modifica sorgente]

Mosse finali[modifica | modifica sorgente]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Wrestler accompagnati[modifica | modifica sorgente]

Theme song[modifica | modifica sorgente]

  • "Party On" di Jim Johnston (Novembre 2008 – Aprile 2009; usata con DJ Gabriel)
  • "Shake Yo Tail" di Billy Lincoln (Aprile 2009 – Ottobre 2011)
  • "Pa-Pa-Pa-Pa-Party" di Jim Johnston (Ottobre 2011 – Presente)

Faction[modifica | modifica sorgente]

  • Giugno 2008 - Maggio 2009: Face
  • Maggio 2009 - Agosto 2011: Heel
  • Agosto 2011 - Settembre 2012: Face
  • Settembre 2012 - Presente: Heel

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Pro Wrestling Illustrated

  • 17° nella classifica delle 50 migliori wrestlers di sesso femminile su PWI Female 50 (2010)

World Wrestling Entertainment

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f Alicia Fox Profile, Online World of Wrestling. URL consultato il 29 marzo 2008.
  2. ^ a b Brian Westcott, NWA - National Wrestling Alliance NWA Ohio Valley Wrestling Womans'/Ohio Valley Wrestling Womens' Title History, Solie. URL consultato il 14 giugno 2008.
  3. ^ Greg Adkins, Maul in the Family, WWE, 20 luglio 2008. URL consultato il 26 luglio 2008.
  4. ^ Kara A Medalis, Luck Runs Out, WWE, 11 novembre 2008. URL consultato il 26 novembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]