Torben Grael

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torben Grael
Torben Grael.jpg
Dati biografici
Nome Torben Schmidt Grael
Nazionalità Brasile Brasile
Vela Sailing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Star
Soling
IACC
Snipe
Ruolo Skipper, tattico
Palmarès
Olimpiadi 2 1 2
Mondiali 7 8 3
Europei 5 0 1
Giochi panamericani 1 0 1
Louis Vuitton Cup 1
Volvo Ocean Race 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Torben Grael (San Paolo, 22 luglio 1960) è un velista brasiliano, tra i più vittoriosi nella storia della vela.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Soprannominato Turbine[1] e Mago del vento[1], Torben Grael è uno dei velisti più vincenti dello sport mondiale: ha conquistato cinque medaglie in cinque edizioni differenti dei Giochi olimpici (da Los Angeles 1984 ad Atene 2004, e in quest'ultima fu portabandiera) ed ha conquistato il titolo di campione del mondo in sei occasioni.

Grael ha vinto la Louis Vuitton Cup 2000 a bordo di Luna Rossa, ricoprendo il ruolo di tattico. Ha pertanto partecipato alla sfida finale dell'America's Cup 2000, perdendo però contro Team New Zealand. Successivamente ha partecipato alle edizioni 2003 e 2007, sempre a bordo dell'imbarcazione italiana.

Torben Grael si è aggiudicato l'edizione 2009 della Volvo Ocean Race, al timone di Ericsson 4. Nell'edizione precedente, aveva concluso la competizione al terzo posto, alla guida di Brasil 1.

Nel palmarès di Torben Grael figurano due medaglie ai Giochi panamericani: un oro nell'edizione 1983 ed un bronzo nel 1987.

Nel 2009 è stato nominato velista dell'anno ISAF, il più prestigioso riconoscimento conferito ai velisti dalla Federazione Internazionale della Vela.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Argento Argento - Los Angeles 1984 - Soling
Bronzo Bronzo - Seoul 1988 - Star
Oro Oro - Atlanta 1996 - Star
Bronzo Bronzo - Sidney 2000 - Star
Oro Oro - Atene 2004 - Star
Vittoria della Louis Vuitton Cup 2000 con Luna Rossa (tattico)
Bronzo 3º posto - edizione 2007/2008 con Brasil 1
Oro 1º posto - edizione 2008/2009 con Ericsson 4
  • Campionati Mondiali
Oro Oro - Cleveland 1978 - Snipe
Oro Oro - Porto 1983 - Snipe
Argento Argento - Sarnia 1985 - Soling
Oro Oro - La Rochelle 1987 - Snipe
Argento Argento - Karatsu 1989 - Snipe
Oro Oro - Cleveland 1990 - Star
Argento Argento - Cannes 1991 - Star
Argento Argento - Newport 1991 - One Tonner
Bronzo Bronzo - Sithonia 1991 - 3/4 Tonner
Oro Oro - Skovshoved 1992 - One Tonner
Bronzo Bronzo - San Diego 1994 - Star
Argento Argento - Laredo 1995 - Star
Bronzo Bronzo - Rio de Janeiro 1996 - Star
Argento Argento - Portorose 1998 - Star
Oro Oro - Saint Tropez 1999 - 12 Metri SI
Argento Argento - Marina del Rey 2002 - Star
Argento Argento - Buenos Aires 2005 - Star
Oro Oro - Rio de Janeiro 2010 - Star
  • Campionati Europei
Oro Oro - Travemünde 1989 - Star
Oro Oro - Balaton 1990 - Star
Oro Oro - Palermo 1991 - Star
Bronzo Bronzo - Strande 1998 - Star
Oro Oro - Marsiglia 2001 - Star
Oro Oro - Cascais 2003 - Star
Oro Oro - Caracas 1983 - Soling
Bronzo Bronzo - Indianapolis 1987 - Soling

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Gian Luigi Paracchini, Turbine Grael e i campioni della vela, Genova in festa in Corriere della Sera, 3 ottobre 2009. URL consultato il 16-02-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 102963534