Super Robot Wars Original Generation: The Animation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Super Robot Wars Original Generation: The Animation
OAV anime
SRW OG Animation.jpg
Titolo originale Sūpā Robotto Taisen Orijinaru Jenerēshon Za Animēshon
Regia Jun Kawagoe
Sceneggiatura Satoru Nishizono
Character design Ryo Tanaka
Mecha design Yasuhiro Saiki
Studio Bandai Visual
Rete TV Tokyo
1ª edizione 27 maggio 2005 – 23 dicembre 2005
Episodi 26 (completa)
Durata 30 min

Super Robot Wars Original Generation: The Animation (スーパーロボット大戦Original Generation The Animation, Sūpā Robotto Taisen Orijinaru Jenerēshon Za Animēshon) è una serie di OAV di tre episodi, prodotti nel 2005 dalla Bandai Visual. La storia della serie si svolge dopo gli eventi del videogioco della Banpresto per Game Boy Advance Super Robot Wars: Original Generation 2.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ambientato dopo gli eventi di Original Generation 2, un flotta di nemici sconosciuti chiamati Bartolls improvvisamente attacca la popolazione terrestre, annientando qualunque forma di resistenza, ed uccidendo milioni di cittadini. I membri della squadra ATX Kyosuke, Excellen e Bullet, insieme a Ryusei, Rai ed Aya della squadra SRX vengono inviati in ricognizione della base dei nemici, prima che la Terra venga completamente distrutta.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Sigla di apertura
Sigla di chiusura
  • Protect You cantata dai JAM Project featuring Endoh Masaaki e Okui Masami
  • Name of the Truth cantata dai JAM Project featuring Matsumoto Rica e Kitadani Hiroshi
  • Hoshi no REQUIEM cantata dai JAM Project featuring Kageyama Hironobu e Fukuyama Yoshiki

Episodi[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「群れなす機械(バルトール)」 - Murenasu kikai (VALTOLLE) 27 maggio 2005
2 「ヒトという部品(パーツ)」 - HITO to iu buhin (PARTS) 26 agosto 2005
3 「迷宮の囚人(プリズナー)」 - Nuikyū no shūjin (PRISONER) 23 dicembre 2005

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga