Steve Perry (scrittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Steve Perry (31 agosto 1947) è uno scrittore statunitense, autore di fantascienza, celebre per le sue trasposizioni da film e fumetti.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato e cresciuto negli Stati Uniti meridionali, ha vissuto in Louisiana, California, Washington e Oregon.

Oltre a numerosi romanzi di fantascienza, fra cui il ciclo Matador che l'ha reso famoso, ha partecipato a serie di romanzi tratti da media franchise celebri, come Guerre stellari, Indiana Jones, Aliens, Predator ed altri. Ha partecipato attivamente alla serie Net Force nata dall'opera di Tom Clancy.

È sposato con Dianne Waller ed è padre della scrittrice Stephani Perry.

Pratica il Silat, arte marziale che gli ha ispirato gli stili Sumito e Teräs Käsi, inventati per alcuni suoi romanzi: rispettivamente, il ciclo Matador e alcuni episodi della saga di Star Wars, reso poi celebre nel videogioco Star Wars: Masters of Teräs Käsi.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Serie di Matador[modifica | modifica sorgente]

Partecipazione al mondo di Guerre stellari[modifica | modifica sorgente]

Partecipazione al mondo di Aliens[modifica | modifica sorgente]

Trasposizioni di storie a fumetti scritte da altri autori.

  1. 1992 - Il nido sulla Terra (Earth Hive), Sperling & Kupfer 1998
  2. 1993 - Incubo (Nightmare Asylum), Sperling & Kupfer 1998
  3. 1993 - The Female War - scritto con S.D. Perry
  4. 1994 - Aliens vs Predator - Prey - scritto con S.D. Perry
  5. 1994 - Aliens vs Predator - Hunters Planet - scritto con S.D. Perry

Trasposizioni da film[modifica | modifica sorgente]

Serie Net Force[modifica | modifica sorgente]

Scritti con la supervisione di Tom Clancy, Steve Pieczenik e Larry Segriff.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 88063748 LCCN: n84204295