Spoiler (cinema)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine spoiler (dall'inglese To spoil, "rovinare") è spesso usato in ambito cinematografico per segnalare che un testo riporta delle informazioni che potrebbero svelare i punti salienti della trama del film. Il termine spoiler può però riferirsi anche ad altri contesti dove può essere svelata una trama, come libri, videogiochi, serie televisive, fumetti.[1]. In italiano può essere tradotto tranquillamente come anticipazione e in forma verbale come anticipare.

Tecnicamente, un testo non è uno spoiler, ma contiene spoiler, appunto anticipazioni. Infatti, a meno che un testo abbia il compito di descrivere nel dettaglio la storia di un film, generalmente si tratta di un insieme di informazioni generiche, alcune delle quali rivelatrici di parti importanti, quindi contenenti spoiler.

Inoltre, il significato di spoiler è soggettivo: non è, infatti, una rivelazione per chi già conosce l'opera; al contrario, l'«avvertimento» della presenza di spoiler è destinato solo a chi non conosce la trama e quindi potrebbe rovinare l'effetto sorpresa per un eventuale colpo di scena.

La parola spoiler è talmente diffusa nei newsgroup, blog e forum, da essere diventata parte integrante della netiquette: chi scrive articoli è invitato ad inserire nell'oggetto o nel messaggio la parola "spoiler", in modo da avvertire gli altri utenti di evitare di leggere un dato passaggio se non si vuole correre il rischio di conoscere in anticipo parti della trama.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cfr. voce corrispondente in Grande Dizionario Hoepli Inglese di Fernando Picchi
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema