Specie di Utricularia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Utricularia.

Esistono circa 214 specie di Utricularia appartenenti alla famiglia Lentibulariaceae. Utricularia è il genere più grande di piante carnivore ed è distribuito in tutto il mondo ad eccezione dell'Antartide e delle isole oceaniche.

Prima della revisione di Peter Taylor nel 1989, al genere venivano ascritte 250 specie. La sua classificazione è generalmente accettata, sebbene la sua suddivisione del genere in due sottogeneri è stata ritenuta obsoleta. Studi di biologia molecolare hanno confermato le suddivisioni in sezioni di Taylor ed hanno suddiviso il genere in tre sottogeneri.[1].

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Sottogenere Polypompholyx

Utricularia dichotoma

Sottogenere Utricularia

  • Sezione Avesicaria
Utricularia subulata
Utricularia macrorhiza
Utricularia alpina
Utricularia nelumbifolia


Sottogenere Bivalvaria

  • Sezione Australes
Utricularia lateriflora
Utricularia bisquamata

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ K. F. Müller, et al, Recent Progress in Understanding the Evolution of Carnivorous Lentibulariaceae (Lamiales) in Plant Biology, vol. 8, 2006, pp. 748-757.
botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica