Solanum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Solanum
Solanum rantonnetii0.jpg
fiori di Solanum rantonnetii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Solanales
Famiglia Solanaceae
Genere Solanum
Specie
  • Vedi testo

Solanum è un genere di piante a fiore appartenente alla famiglia delle Solanaceae. Comprende circa 1400 specie, annuali o perenni, cespugliose, arbustive e rampicanti.

Spesso dotate di frutti e fiori attraenti, molte di queste specie sono velenose ma altre producono frutti, foglie o tuberi commestibili, come ad esempio la patata, il pomodoro e la melanzana.
Oltre che per l'uomo, varie specie di Solanum sono nutrimento anche per le larve di alcuni Lepidotteri, tra cui l'Endoclita malabaricus.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le foglie delle varie specie di Solanum possono avere molte forme diverse: semplici, lobate o composte, glabre o pubescenti.

I fiori sono regolari, con 5 petali e 5 sepali, attinomorfi. Il calice è campanulato. L'ovario è supero bicarpellare e contiene molti ovuli. Gli stami sono 5, spesso inseriti nel tubo corollino.

I frutti sono bacche generalmente colorate e succose. Esempi ben noti sono il pomodoro e la melanzana - anche se le specie selvatiche generalmente producono frutti molto più piccoli.

La velenosità di molte specie è dovuta alla presenza di alcaloidi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il maggior numero di specie di questo genere cresce in Sudamerica - non a caso anche la patata e il pomodoro sono originari di questo continente.

Altre zone ricche di specie sono l'Australia, il Sudafrica, il Madagascar, il Messico, i Caraibi.

Peraltro, esistono specie selvatiche di Solanum anche al di fuori di queste aree, in tutto il mondo escluse le regioni artiche.

All'interno di questo areale, il genere è rappresentato in una grande varietà di habitat, compresi deserti e alte montagne.

In Italia sono spontanee due specie: Solanum nigrum e Solanum dulcamara.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

Questo genere è stato da sempre diviso in un certo numero di sottogeneri.

In passato, erano stati separati come generi distinti alcuni gruppi di specie. P.es. Solanum lycopersicum (il pomodoro, specie descritta già da Linneo) era diventato per Miller Lycopersicon esculentum, appartenente al genere Lycopersicon affine ma distinto rispetto a Solanum.

Tuttavia, lo studio della filogenesi di queste specie ha condotto gli studiosi recenti a tornare indietro, riportando il pomodoro dentro il genere Solanum e mantenendo la distinzione solo eventualmente come sottogenere (sezione Lycopersicon del genere Solanum).

Una sorte simile è toccata ad altri tre generi: Cyphomandria, Normania e Triguera.

Tuttavia è importante rilevare che queste variazioni sono ancora oggi oggetto di dibattito aperto tra gli studiosi.

Per esempio, consultando il sito dell'IPNI (International Plant Name Index) [1], l'inclusione di Lycopersicon dentro il genere Solanum è convalidata da una delle tre fonti della raccolta, ma non dalle altre due. La divisione in sottogeneri è diversa per le tre fonti.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Alcune specie di Solanum tra le più conosciute o importanti:

Solanum mammosum
Solanum sisymbriifolium

Elenco parziale di altre specie:

Melanzana (Solanum melongena)

Importanza alimentare[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Solanum è considerato uno dei generi più importanti per l'alimentazione umana.

Particolarmente importanti sono:

  • la patata (Solanum tuberosum);
  • il pomodoro (Solanum lycopersicum L. = Lycopersicon esculentum Miller);
  • la melanzana (Solanum melongena).


Esistono però numerose altre specie che sono coltivate localmente per scopo alimentare, in particolare:

Altre specie, pur non essendo coltivate in agricoltura, sono commestibili (p.es. il Solanum aviculare, poroporo).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Museo di Storia Naturale di Londra - Scheda di approfondimento del genere Solanum [2]
  • (EN) International Plant Name Index [3]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]