Segura (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Segura
Segura
Il Ponte Vecchio di Murcia sul Segura
Stato Spagna Spagna
Comunità autonome Andalusia Andalusia
Castiglia-La Mancia Castiglia-La Mancia
Murcia Murcia
Valencia Valencia
Lunghezza 325 km
Portata media 26 3 m³/s[1]
Bacino idrografico 18.208[2] km²
Altitudine sorgente 1.413 m s.l.m.
Nasce Fuente Segura, Santiago-Pontones
Affluenti Alhárabe, Guadalentín, Mula, Mundo
Sfocia Mar Mediterraneo a Guardamar del Segura
Mappa del fiume

Il Segura (in latino Tader, in arabo وادي الأبيض Wadi al-Abyad, «fiume Bianco») è un importante fiume spagnolo che scorre nel sud - est del Paese iberico.

È uno dei fiumi con maggiori problematiche dal punto di vista ambientale della Spagna, è conosciuto per la sua portata molto irregolare (alterna gravi inondazioni a periodi di secca) e per le sue acque molto inquinate.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Corso alto[modifica | modifica sorgente]

Sorgenti del Segura

Il Segura nasce nella Sierra di Segura a circa 5 km da Pontón Bajo, da una piccola sorgente chiamata Fuente Segura, nel territorio comunale di Santiago-Pontones (Jaén). Qui riceve alcuni affluenti che, a dispetto della brevità del corso, possono contare su portate sempre presenti, anche nei periodi di estrema siccità.

Corso medio[modifica | modifica sorgente]

Dalla confluenza con il Mundo (150 km e 20 m³/s), inizia il corso medio del Segura. Qui il fiume è caratterizzato dallo scorrere più o meno veloce delle acque e l'alveo è delimitato da una piccola pianura, molto fertile. Inoltre, le sue acque e quelle dei suoi maggiori affluenti, sono prelevate per scopi irrigui; non mancano alcune dighe che prelevano svariata acqua dal fiume.

Corso basso[modifica | modifica sorgente]

Il Segura ad Archena, Murcia

A partire dalla traversa fluviale denominata el Solvente (Beniel - provincia di Alicante), il fiume entra nel suo corso basso; scorre attraverso una zona dove in estate si superano i 40°, dunque la portata risulta molto ridotta e costituita specialmente da reflui fognari e industriali, che lo classificano come uno dei fiumi più contaminati della penisola Iberica. Le principali città toccate dal fiume, in questo tratto sono Murcia e Orihuela.

Giunto a Guardamar del Segura, sfocia nel mar Mediterraneo (Gola del Segura - dalla lunghezza di metri 221), con un estuario canalizzato. Dalla sorgente alla foce il Segura ha una lunghezza di 325 km.

la foce del Segura

Regime idrologico[modifica | modifica sorgente]

La portata media del Segura, specie nel corso basso, è molto discontinua.

Il primo tratto è caratterizzato da un innumerevole numero di affluenti che garantiscono una portata quasi sempre costante. Il tratto medio è invece caratterizzato da numerosi prelievi irrigui che ne diminuiscono sensibilmente la portata. Negli ultimi anni la portata media del Segura è diminuita particolarmente per lo stato di semi siccità che prevale nella zona di Murcia: a Orihuela nel 1970 era di 21,59 m³/s mentre oggi è solo di 5 m³/s.

Lista degli affluenti[modifica | modifica sorgente]

I principali affluenti del Segura, ordinati dalla sorgente sino alla foce sono i seguenti:

  • Madera;
  • Zumeta;
  • Tus
  • Taibilla (2,95 m³/s);
  • Mundo (20,42 m³/s);
  • Alhárabe;
  • Benamor;
  • Argos;
  • Río Quípar (0,79 m³/s);
  • Rambla del Judío;
  • Mula;
  • Pliego;
  • Guadalentín, Sangonera o Reguerón (0,1 m³/s);
  • Rambla del Bosch;
  • Rambla Nogalte;
  • Luchena;
  • Turrilla;
  • Torrealvilla;
  • Rambla Salada;
  • Rambla di Abanilla

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a Cieza
  2. ^ Bacino Segura (ES)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna