Miño (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miño
Miño
Il Minho tra Spagna e Portogallo
Stati Spagna Spagna
Portogallo Portogallo
Lunghezza 308 km
Altitudine sorgente 695 m s.l.m.
Nasce Pedregal de Irimia
Sfocia Oceano Atlantico

Il Miño (in portoghese: Minho) è un fiume situato nel nord ovest della Penisola Iberica, in Galizia, Spagna e Portogallo. Nasce a Fontemiña, situata nella provincia di Lugo, a 600 metri sopra il livello del mare. È il fiume più lungo della Galizia. Sfocia a Caminha, Portogallo.

Corso del fiume[modifica | modifica sorgente]

Tutto il suo corso è stato dichiarato riserva della biosfera. Il fiume Miño percorre i suoi primi chilometri lungo la Meseta de Lugo. Tra Lugo e Orense il Miño si incontra con tre affluenti (Balesar, Peares e Velle) e tra Orense e la frontiera col Portogallo con due affluenti (Castrelo de Miño e Frieria). Supera, nei suoi ultimi 76 chilometri la frontiera con il Portogallo, sbocca nell'Oceano Atlantico formando un estuario. È navigabile nei suoi ultimi 33 km.

Portate medie mensili[modifica | modifica sorgente]

Portata media mensile (in m³)
Stazione idrometrica : Orense (1914 - 1990)

Fonte : Minho Basin - Station: Orense UNH/GRDC

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]