SRBM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un SRBM (sigla dell'inglese: short-range ballistic missile, che si può tradurre come missile balistico a corto raggio) è un missile balistico con una gittata inferiore a 1.000 km[1]. Molti tra questi missili sono in grado di trasportare armi nucleari tattiche e strategiche (anche se attualmente per questa gittata si preferisce dotarli di armi convenzionali o chimiche, preferendo l'uso di bombe atomiche aviotrasportate, a meno che si impieghino contro gli aeroporti).

In alcuni potenziali conflitti regionali questi missili potrebbero essere usati in virtù delle brevi distanze tra alcuni paesi, per il loro basso costo e la facilità di configurazione. Nella moderna terminologia militare i missili SRBM sono parte del gruppo più ampiamente noto in inglese come theatre ballistic missile, che include qualsiasi missile balistico con gittate inferiori ai 3.500 km.

Alcuni esempi di SRBM[modifica | modifica wikitesto]

Confronto tra diversi SRBM prodotti da alcuni paesi. Da sinistra a destra:
SS-21 (Russia) • SS-23 (Russia) • SS-26 Iskander-E (Russia) • SS-1c Mod1 (Russia) • SS-1c Mod2 (Russia) • Al Hussein (Iraq) • Prithvi (India) • Vector (?) • Hatf-1 (Pakistan) • Shaheen (Pakistan) • CSS-7 (China) • CSS-6 (China) • CSS-8 (China) • Al Samoud (Iraq)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ballistic and Cruise Missile Threat (PDF), National Air and Space Intelligence Center, marzo 2006, p. 3. URL consultato il 30-09-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]