Remigius Machura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Remigius Machura
Remigius Machura senior CZ championships in athletics Kladno 2005.jpg
Remigius Machura ai campionati nazionali cechi del 2005.
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Altezza 186 cm
Peso 118 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Getto del peso
Record
Peso 21,93 m Record nazionale (1987)
Peso indoor 21,79 m Record nazionale (1985)
Disco 60,30 m (1982)
Società Dukla Praha
Ritirato 2005
Carriera
Nazionale
1979-1990 Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Palmarès
Mondiali 0 0 1
Mondiali indoor 1 0 0
Europei 0 0 1
Europei indoor 2 1 0
Europei juniores 1 0 0
Universiadi 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 28 luglio 2010

Remigius Machura (Rychnov nad Kněžnou, 3 luglio 1960) è un ex atleta cecoslovacco, specializzato nel getto del peso. Ha vinto il titolo mondiale indoor nel 1985 e due titoli europei indoor (1985, 1988) nel getto del peso. Ha ricevuto una squalifica per doping di due anni nel 1985 per uso di steroidi anabolizzanti.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Durante la sua carriera sportiva ebbe vari importanti successi, come il bronzo conquistato nella prima edizione dei campionati mondiali ad Helsinki e la medaglia d'oro nella prima edizione dei campionati mondiali indoor. Ha inoltre rappresentato il suo paese alle Olimpiadi di Seul 1988 dove ha concluso in quinta posizione. Il suo record personale e di 21,93 metri, ventesimo risultato nella lista mondiale di tutti i tempi, è ancora il record nazionale ceco.

Ha anche un figlio, Remigius, anch'esso un lanciatore del peso che, nel settembre 2010, ha avuto una squalifica di due anni per doping.[2]

Doping[modifica | modifica sorgente]

Dopo un'iniziale squalifica a vita subita nel 1985, dopo la positività allo stanozololo durante i controlli antidoping svolti in Coppa Europa, due anni dopo è stato reintegrato.[1] Dopo il ritiro dall'attività sportiva, ha apertamente ammesso di aver usato sostanze proibite durante tutta la carriera. Nel 2000, un'inchiesta guidata dal Dr. Jan Hnízdil ha rivelato un programma segreto di somministrazione di doping da parte dello Stato Cecoslovacco durante buona parte degli anni '70 e tutti gli anni '80.[1] In questi anni gli atleti cecoslovacchi vennero costretti ad fare uso di doping. Machura ha apertamente ammesso di aver fatto parte di questo programma sin dal 1978, iniziando ad assumere regolarmente doping dal 1981, sostenendo poi che moltissimi altri atleti ne sono stati coinvolti.[1]

Record nazionali[modifica | modifica sorgente]

  • Getto del peso 21,93 m (Cecoslovacchia Praga, 23 agosto 1987)
  • Getto del peso indoor 21,79 m (Cecoslovacchia Praga, 13 febbraio 1985)

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1979 Europei juniores Polonia Bydgoszcz Getto del peso Oro Oro 18,34 m
Lancio del disco 52,40 m
1980 Europei indoor Germania Ovest Sindelfingen Getto del peso 18,56 m
1981 Europei indoor Francia Grenoble Getto del peso 19,22 m
1982 Europei indoor Italia Milano Getto del peso Argento Argento 20,07 m
Europei Grecia Atene Getto del peso Bronzo Bronzo 20,59 m
1983 Europei indoor Ungheria Budapest Getto del peso 18,47 m
Mondiali Finlandia Helsinki Getto del peso Bronzo Bronzo 20,98 m
1984 Europei indoor Svezia Göteborg Getto del peso 20,11 m
1985 Europei indoor Grecia Atene Getto del peso Oro Oro 21,74 m Record dei Campionati
Mondiali indoor Francia Parigi Getto del peso Oro Oro 21,22 m
Universiadi Giappone Kobe Getto del peso Oro Oro 21,13 m Record delle Universiadi
1987 Mondiali Italia Roma Getto del peso 21,39 m
1988 Europei indoor Ungheria Budapest Getto del peso Oro Oro 21,42 m
Olimpiadi Corea del Sud Seul Getto del peso 20,57 m
1990 Europei indoor Scozia Glasgow Getto del peso 19,38 m

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

Cecoslovacchia[modifica | modifica sorgente]

  • 7 volte campione nazionale nel getto del peso (1983/1985, 1987/1990).
  • 5 volte campione nazionale indoor nel getto del peso (1982, 1984/1985, 1988, 1990).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) Czech authorities admit to secret doping program, Canoe.ca, 10 febbraio 2000. URL consultato il 2 agosto 2012.
  2. ^ (PL) Maciej Petruczenko, Machury to fachury!, Przegladsportowy.pl, 24 settembre 2010. URL consultato il 28 ottobre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120093795