Regina madre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elizabeth Bowes-Lyon, madre di Elisabetta II d'Inghilterra e, fino alla morte, regina madre del Regno Unito

Regina madre è il titolo riconosciuto a una Regina vedova il cui figlio o figlia (nato dal matrimonio col re defunto) sia il monarca regnante. Pur essendo originario delle monarchie ereditarie europee, il concetto viene usato per indicare concetti simili, anche se lievemente differenti, in molte culture extraeuropee.

Reggenze[modifica | modifica sorgente]

La regina consorte, normalmente, non ha diritto di succedere al marito dopo la morte di quest'ultimo. Tuttavia, non sempre questo accade: a volte, infatti, la regina consorte di un re defunto ha avuto le funzioni di reggente, mentre suo figlio, l'erede al trono, era ancora minorenne, in attesa di cedergli i poteri in un secondo momento, diventando così regina madre. Ecco alcuni casi in cui questa situazione si è verificata:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]