Red (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Red
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative metal[1]
Contemporary Christian Music[1]
Christian rock[1]
Post-grunge
Christian metal
Hard rock
Nu metal
Periodo di attività 2004 – in attività
Etichetta Sony Music
Essential
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

I Red sono un gruppo musicale alternative metal statunitense formatosi nel 2004 a Nashville, Tennessee.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I Red erano ufficialmente formati dal chitarrista Anthony Armstrong, dal suo fratello gemello e bassista Randy Armstrong, dal cantante Michael Barnes, e dall'altro chitarrista e compositore principale della band Jasen Rauch, che lascerà la band negli anni seguenti. Scoperti dal produttore Rob Graves, firmarono un contratto con la casa di produzione di cui era proprietario Graves e registrarono diversi demo, per poi entrare nell'orbita Sony BMG con l'etichetta satellite Essential. Il batterista Hendrix venne licenziato e sostituito da Hayden Lumb (gemello dell'ex chitarrista dei Paramore Hunter Lamb), prima che Graves, come premio al buon lavoro svolto fino a quel momento con i Red, potesse produrre l'album di debutto della band, End of Silence.

End of Silence (2005-2007)[modifica | modifica wikitesto]

End of Silence viene pubblicato il 6 giugno 2006 e nominato nella categoria "Best Rock or Rap Gospel Album" in occasione della 49ª edizione dei Grammy Awards.[2]

Il primo singolo estratto è Breathe into Me, che raggiunge la posizione numero 15 nella U.S. Mainstream Rock chart e viene premiato come "Rock Recorded Song of the Year" alla 38ª edizione dei GMA Dove Awards,[3] singolo cui seguono Let Go e Already Over.

La band prende parte ai tour di numerosi gruppi musicali, quali Three Days Grace, Papa Roach, Breaking Benjamin, Staind, Seether e Flyleaf.

Innocence & Instinct (2008-2009)[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo album della band, stavolta sotto l'etichetta Sony BMG, Innocence & Instinct, viene pubblicato il 10 febbraio 2009 e debutta nella U.S. Billboard 200 al 15º posto vendendo 39 000 copie nella prima settimana di uscita.[4] Inoltre, riceve numerose recensioni positive e si posiziona al 5º posto su iTunes tra gli album più scaricati in assoluto, ad una settimana dall'uscita. L'album consta di 10 canzoni, ma ne esiste anche un'edizione Deluxe, nella quale sono contenuti altri 4 brani, il video musicale di Death of Me, photo gallery ed un video backstage intitolato "Making of Innocence & Instinct".

In occasione dell'uscita del singolo Fight Inside, i Red hanno conseguito un record: prima, infatti, nessuna band Christian rock era mai riuscita a raggiungere la posizione numero 1 al debutto nella classifica Rock & Records.[5].

La canzone Shadows è stata composta in collaborazione col chitarrista/vocalist dei Breaking Benjamin Ben Burnley.

Until We Have Faces (2010-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo ha recentemente finito di lavorare al loro terzo album, che sarà pubblicato il 2 febbraio 2011. I Red hanno pubblicato un video sulla loro pagina di Facebook, che mostra il nome della band su un foglio di pergamena. Dopo alcuni secondi la pergamena prende fuoco, mostrando il nome dell'album. Il cantante Michael Barnes ha annunciato sulla sua pagina di Facebook che l'album sarà prodotto da Rob Graves, che è il produttore anche dei precedenti due. I Red suoneranno nuove canzoni live e rilasceranno il primo singolo in gennaio 2011. Hanno anche annunciato che l'album conterrà 12 tracce (11 canzoni e un'intro).

Release the Panic (2012-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 giugno 2012 i Red hanno annunciato che presto sarebbero cominciati i lavori per un nuovo album con la produzione di Howard Benson. I Red aggiungono anche che i fan sentiranno una nuova canzone entro la fine dell'anno. Il 17 settembre 2012 i Red postano un video sul loro sito web annunciando che l'album uscirà precisamente il 5 febbraio 2013. Release the Panic, questo il titolo del nuovo album, viene infatti pubblicato il 5 febbraio.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrew Hendrix - batteria (2004-2005)
  • Hayden Lumb - batteria (2005-2008)
  • Jasen Rauch - chitarra (2004-2009)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Uscita Titolo Etichetta
6 giugno 2006 End of Silence Essential
10 febbraio 2009 Innocence & Instinct Sony BMG
2 febbraio 2011 Until We Have Faces Sony BMG
5 febbraio 2013 Release the Panic Howard Benson

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Album
2006 Breathe Into Me End of Silence
2007 Let Go
2008 Already Over
Lost
Fight Inside Innocence & Instinct
Never Be the Same
Death of Me
2009 Forever
Mystery of You
Start Again
2010 Ordinary World

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Red in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) 49th Annual GRAMMY Awards Winners List, GRAMMY.com. URL consultato il 12-07-09.
  3. ^ (EN) HM - Internet Exclusives, HM Magazine.com. URL consultato il gennaio '09.
  4. ^ (EN) Swift Back To No. 1 As Plant/Krauss, Coldplay Soar, Billboard.com. URL consultato il 19-02-09.
  5. ^ (EN) Red Makes R&R History As It Debuts 'Fight Inside' At No. 1, breathecast.com. URL consultato il 12-07-09.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]