Re dei Geati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I re dei Geati o re dei Götar (Reges Getarum/Gothorum) sono coloro che governarono in modo più o meno indipendente la Götaland, la "terra dei Götar" o anche "terra dei Geati" (quest'ultimo popolo compare nel poema epico Beowulf).

La seguente è una lista dei re che appaiono nelle fonti antiche, non si sa se ce ne siano o meno degli altri; in essa non si fa distinzione tra Götar/Gutar (svedese moderno), Gautar (antico norreno) e Geati/Geatas (antico inglese): questa identità è basata su studi delle leggende e dell'etimologia dei nomi.

I re dei Göter/Guter e dei Geati non sono tuttavia identificabili anche con i re dei Goti, per i quali si intendono i re di quelle popolazioni provenienti sempre dalla Götaland, ma emigrati da questa per stabilirsi nel resto d'Europa (come i Visigoti e Ostrogoti). I Göter/Guter (la popolazione originaria) e i Geati (la popolazione che rimase nella Götaland) non sono quindi sempre identificabili con i Goti (la popolazione che emigrò via dalla Götaland per stabilirsi nel resto d'Europa), anche se in alcune traduzioni [1] spesso non si fa differenza.

I re di Svezia dal Medioevo fino al recente 1974, ebbero il titolo di "Re di Svezia e dei Goti" o Rex Sweonum et Gothorum, come fecero anche i re di Danimarca, non facendo di fatto distinzione tra Göter/Guter, Geati e Goti.

Re leggendari[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni nomi compaiono nella mitologia norrena e nelle leggende germaniche, e in almeno un caso c'è un possibile re veramente vissuto (Hygelac). Il loro ordine di successione è incerto (sempre che siano esistiti).

I Sikling[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hreðeling[modifica | modifica wikitesto]

  • Swerting (Swartingaz), nel Beowulf.
  • Hreðel (Hrōþilōn), un parente di Swerting nel Beowulf.
  • Hæþcyn (Haþukunjaz, morto nel 514-515), figlio di Hreðel nel Beowulf.
  • Hygelac (Hugilaikaz/Hugleikr, morto nel 516), figlio di Hreðel nel Beowulf.
  • Heardred (Hardarēdaz/Harðráðr, morto intorno al 530), figlio di Hygelac nel Beowulf.
  • Beowulf (Bīōwulfaz/Bjólfr, morto intorno al 580), figlio della sorella di Hygelac nel Beowulf.

Gli Ylfing/Wulfing[modifica | modifica wikitesto]

Battaglia di Bråvalla[modifica | modifica wikitesto]

Datata nell'VIII secolo, la poco attestata storicamente battaglia di Bråvalla (località secondo la tradizione tra Västergötland e Östergötland) fu combattuta tra il re di Svezia che avrebbe governato i Goti Occidentali e il re di Danimarca che avrebbe sottomesso i Goti Orientali.

Re "storici"[modifica | modifica wikitesto]

Quando le fonti diventano più affidabili, Götaland è parte integrante del regno svedese e da Stenkil in avanti la maggior parte dei re svedesi appartiene a clan dei Geati (Casato di Stenkil, Casato di Sverker, Casato di Folkung e Casato di Erik). Nel Medioevo alcuni re in Svezia ebbero i titoli di rex Visigothorum e rex Gothorum, di fatto togliendo il ruolo di provincia centrale di Svezia a Svealand. Il re non geato Ragnvald Knaphövde fu ucciso dai Geati poiché li disprezzava e viaggiava tra loro senza ostaggi geati.

Da Magnus III fino a Carlo XVI Gustavo i re di Svezia ebbero il titolo ufficiale di re dei Goti; e contemporaneamente, dalla conquista da parte di Valdemaro IV di Gotland fino all'ascesa di Margherita II, anche i monarchi danesi ebbero lo stesso titolo.