Hæþcyn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hæþcyn (morto circa nel 514-515) era il figlio del re dei Geati Hreðel nel Beowulf; aveva due fratelli (Herebeald e Hygelac) e una sorella che ebbe come figlio Beowulf. Hæþcyn uccise suo fratello maggiore Herebeald con una freccia in un incidente di caccia, che causò la morte di crepacuore del loro padre Hreðel. Hæþcyn gli succedette al trono di Götaland.

Durante le guerre tra Sueoni e Geati, Hæþcyn rapì la regina svedese e fu ucciso in combattimento dal re svedese Ongenþeow che la salvò. I guerrieri geati si rifugiarono a Hrefnesholt, dove furono salvati da Hygelac che giunse il giorno dopo con i rinforzi; il suo campione Eofor uccise il re svedese. Ad Hæþcyn succedette Hygelac.