Pisces Iscariot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pisces Iscariot
Artista The Smashing Pumpkins
Tipo album Studio
Pubblicazione 1994
Durata 57 min : 25 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Alternative rock
Etichetta Virgin Records
Produttore Kerry Brown, Billy Corgan, Dale Buffin Griffin, James Iha, Butch Vig, Ted de Bono
The Smashing Pumpkins - cronologia
Album precedente
(1993)

Pisces Iscariot è una raccolta di b-sides del gruppo The Smashing Pumpkins, pubblicata nel 1994 dalla Virgin Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Pisces Iscariot è il terzo album degli Smashing Pumpkins ed è formato esclusivamente da b-sides e materiale scartato nei precedenti album. Inizialmente l'album uscì solo per il mercato americano, essendo le tracce già presenti nelle versioni Europee dei singoli tratti da "Gish" e "Siamese Dream". Le quattordici tracce ricalcano i diversi suoni sperimentati nei primi due album della band, si va quindi dalle ballate alle canzoni ai limiti dell'hard rock (Starla), dalle tracce appena sussurrate (come Soothe e Obscured) con Corgan accompagnato esclusivamente dalle chitarre acustiche ai temi cantati da James Iha (Blew Away). Trovano spazio anche due cover, un'acida versione di "Girl Named Sandoz" degli Animals e la ballata per eccellenza dei Fleetwood Mac, "Landslide". Il successo inaspettato dell'album ne fece un apripista fondamentale per quello che verrà poi definito da molti critici come il capolavoro degli Smashing Pumpkins "Mellon Collie and the Infinite Sadness".

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Inizialmente il disco avrebbe dovuto intitolarsi Neptulius[1].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Soothe - 2:36
  2. Frail and Bedazzled - 3:17
  3. Plume - 3:37
  4. Whir - 4:10
  5. Blew Away - 3:32
  6. Pissant - 2:31
  7. Hello Kitty Kat - 4:32
  8. Obscured - 5:22
  9. Landslide (Fleetwood Mac cover) - 3:10
  10. Starla - 11:01
  11. Blue - 3:19
  12. Girl Named Sandoz (The Animals cover) - 3:34
  13. La Dolly Vita - 4:16
  14. Spaced - 2:24

Tolte le due cover, tutte le canzoni sono di Billy Corgan eccetto Plume di Billy Corgan/James Iha e Blew Away di James Iha.

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Kerry Brown - produttore
  • Dale Buffin Griffin - Produttore
  • Butch Vig - Produttore
  • Ted de Bono - Produttore
  • Rachel Gutek - Design Assistant
  • Michael Meister - fotografia, packaging

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Twitter ufficiale di Billy Corgan, 8 aprile 2011. URL consultato il 10 marzo 2013.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock