Personaggi di X-Files

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: X-Files.

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nella serie televisiva X-Files.

Personale dell'FBI[modifica | modifica wikitesto]

Gli X-Files[modifica | modifica wikitesto]

  • Fox Mulder - (Agente Speciale) - entra ad Oxford nel 1983, laureandosi brillantemente in psicologia nel 1986; nell'ottobre di quell'anno decide di entrare nell'FBI, frequentando l'Accademia di Quantico. Nel 1988 viene assegnato all'Unità Crimini Violenti. Nel 1989 si sottopone a sedute di ipnosi regressiva, in seguito alle quali si convince del rapimento di sua sorella da parte di entità extraterrestri; la ricerca di questa verità lo porta, nel 1991, a convincere i propri superiori a trasferirlo alla sezione X-Files, una sezione dell'FBI dedicata ai casi inspiegabili, che spesso contengono elementi paranormali, chiusa e abbandonata da anni. Alla fine del 2001 viene definitivamente licenziato dall'FBI.
  • Dana Scully - (Agente Speciale) - entra nell'Università del Maryland, laureandosi in fisica nel 1986; nei quattro anni successivi consegue una laurea in medicina, specializzandosi in patologia legale. Entra nell'FBI nel 1990, rinunciando ad esercitare la professione medica, svolgendo il ruolo di docente all'Accademia di Quantico; nel 1992, viene assegnata alla sezione X-Files, con l'incarico di sorvegliare l'operato dell'Agente Speciale Fox Mulder; ben presto però, tra i due nasce una forte intesa personale e professionale e la donna si schiera a fianco del collega nella ricerca della verità. Alla fine del 2001 viene definitivamente trasferita all'Accademia dell'FBI, dove riprende ad insegnare.
  • Jeffrey Spender - (Agente Speciale) - molto interessato alla propria reputazione, nel 1998 viene trasferito alla sezione X-Files, insieme all'Agente Speciale Diana Fowley, in sostituzione degli agenti Fox Mulder e Dana Scully; tuttavia, trova deprimente ed inutile la sezione nella quale lavora, trovando una perdita di tempo e uno spreco di risorse le indagini di casi apparentemente legati al mondo paranormale. Successivamente, chiede e ottiene la riassegnazione degli X-Files agli agenti Fox Mulder e Dana Scully.
  • Diana Fowley - (Agente Speciale) - nel 1991, riapre gli X-Files insieme all'Agente Speciale Fox Mulder, con il quale ha una relazione. I due lavorano insieme fino all'inizio del 1992, quando lei parte per l'Europa. Nel 1998 torna negli USA, dove collabora con gli agenti Fox Mulder e Dana Scully nella protezione del piccolo Gibson Praise; dopo il fallimento della missione, viene riassegnata agli X-Files, questa volta a fianco dell'Agente Speciale Jeffrey Spender; proprio quest'ultimo farà in modo di riassegnare gli X-Files agli agenti Fox Mulder e Dana Scully.
  • John Doggett - (Agente Speciale) - dopo il congedo dal corpo dei Marines, prende un master in pubblica amministrazione all'Università di Syracuse nello stato di New York; qui inizia a lavorare per il Dipartimento di Polizia. Dopo una tragedia familiare, prende a collaborare con l'Agente Speciale dell'FBI Monica Reyes, anche lei di New York; nel 1995, si diploma all'Accademia dell'FBI e prende servizio come Agente Speciale nella sezione investigativa criminale. Nel 2000 viene assegnato agli X-Files al fianco di Dana Scully; il suo compito è quello di trovare l'Agente Speciale Fox Mulder, scomparso misteriosamente.
  • Monica Reyes - (Agente Speciale) - si laurea in folklore e mitologia all'Università Brown di Providence, nel Rhode Island (USA), prendendo successivamente un master in Studio delle Religioni. Entra nell'FBI nel 1990 e diventa Agente Speciale nella divisione di New York; in questo periodo si trova a lavorare al fianco di John Doggett; proprio quest'ultimo chiede, nel 2001, il trasferimento della collega alla sezione X-Files, a Washington; ben presto i due si ritrovano fianco a fianco diventando, dopo il licenziamento di Fox Mulder ed il trasferimento di Dana Scully, gli unici agenti a lavorare agli X-Files.
  • Layla Harrison - (agente speciale) - appare in un solo episodio. Affianca l'agente speciale John Dogget . Fino ad allora si era occupata di catalogare le indagini degli X files. Attirata dai racconti di Fox Molder e di Dana Scully era riuscita a farsi incaricare delle indagini sugli X files. Ma alla fine della sua indagine rinuncerà all'incarico.

I Dirigenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Walter Skinner - (Vice Direttore) - si congeda dai Marines dopo la guerra del Vietnam, entrando nell'FBI e diventando Vice Direttore; è il supervisore degli agenti Fox Mulder e Dana Scully, diventando ben presto un loro prezioso alleato.
  • Alvin Kersh - (Direttore) - nel 1998 diventa Vice Direttore, sostituendo Walter Skinner; decide di trasferire gli agenti Fox Mulder e Dana Scully ad incarichi di prevenzione contro il terrorismo interno, affidando gli X-Files agli agenti Diana Fowley e Jeffrey Spender; ben presto, proprio quest'ultimo lo convince a riassegnare gli X-Files ai due agenti, i quali tornano così sotto la supervisione di Walter Skinner; tuttavia, nel 2001 diventa Direttore e decide di licenziare definitivamente l'agente Fox Mulder.
  • Scott Blevins - (Capo Sezione) - nel 1992 assegna Dana Scully alla sezione X-Files come partner di Fox Mulder. Nel 1997 promuove un'indagine contro Fox Mulder, accusato dell'omicidio di Scott Ostelhoff; alla fine dell'indagine viene ucciso nel proprio ufficio.

Il Consorzio[modifica | modifica wikitesto]

Membri principali conosciuti[modifica | modifica wikitesto]

  • Numerosi altri Anziani compaiono tra i membri del Consorzio, a partire dalla Terza stagione fino alla loro morte nella Sesta. Essi vengono numerati come: Terzo Anziano,[1] Quarto Anziano, Quinto Anziano (nell'ultimo episodio in cui appaiono, il Quarto e il Quinto vengono eliminati, con il resto del gruppo, da un insieme di Ribelli alieni col volto sfigurato), ecc.

Associati[modifica | modifica wikitesto]

  • Alex Krycek
  • Diana Fowley
  • Marita Covarrubias
  • Scott Ostelhoff
  • Mr. X
  • Quiet Willy
  • Luis Cardinal
  • Black-Haired Man
  • Crew Cut Man
  • Grey-Haired Man

Il nuovo consorzio[modifica | modifica wikitesto]

Gli informatori[modifica | modifica wikitesto]

Gola Profonda[modifica | modifica wikitesto]

Membro pentito del Consorzio e primo informatore di Mulder. Lo segue e aiuta per tutta la prima stagione, venendo alla fine ucciso. Interpretato da Jerry Hardin.

Senatore Richard Matheson[modifica | modifica wikitesto]

Un uomo che pensa più alla sua carriera che ad aiutare Mulder come faceva all'inizio della serie. Viene interpretato dall’attore Raymond J. Barry.

Mr.X[modifica | modifica wikitesto]

Secondo informatore di Mulder. Molto più prudente di Gola Profonda, cerca di non correre rischi per non finire come lui, cosa che gli succederà comunque nella quarta stagione. Interpretato da Steven Williams.

Kenneth Soona[modifica | modifica wikitesto]

Un hacker anarchico che si fa chiamare "Il Pensatore". In contatto con i Pistoleri Solitari. Egli analizza il DNA di Scully dopo il suo rapimento, e più tardi consegna a Mulder un dischetto contenente i file segreti del Dipartimento della Difesa. Viene ucciso per ordine dell’Uomo che fuma.

Ambrose Chapel[modifica | modifica wikitesto]

In realtà cacciatore di taglie alieno si finge agente della CIA. Aiuta Mulder e Scully fornendo informazioni sul programma di clonazione che si è organizzato in Russia.

Uomo dalle mani curate[modifica | modifica wikitesto]

Membro del Consorzio, più volte fornisce informazioni a Mulder e Scully. Muore dopo aver dato a Mulder il modo per curare Scully dal Cancro nero. È interpretato da John Neville.

Victor Klemper[modifica | modifica wikitesto]

Ex scienziato nazista, il suo ruolo è quello di dare le indicazioni a Mulder e Scully di come reggiungere una miniera abbandonata contenente lo schedario di tutti i rapimenti alieni.

Uomo Plainclothes[modifica | modifica wikitesto]

Appare solamente in un episodio: sostituisce Mr. X, essendo troppo rischioso per lui contattare Mulder di persona. Viene ucciso da Mr.X alla fine dell'episodio.

Jeremiah Smith[modifica | modifica wikitesto]

Un alieno che si oppone ai piani di colonizzazione della sua razza. Jeremiah diventa ribelle e si avvicina a Mulder per mostrargli "il progetto". Viene poi apparentemente ucciso da un Cacciatore di taglie alieno ma non prima di un viaggio in un allevamento di api, che lascia Mulder con più domande che risposte. Ricompare dopo la cattura di Mulder, quando cura delle persone che stavano per diventare Super Soldati. In realtà ci sono molti Jeremiah Smith ed ognuno di questi alieni ribelli prende lo stesso nome e lo stesso aspetto (sono tutti mutaforma). Prima di venire ricercati, i vari Jeremiah lavoravano agli uffici SSA di tutto il paese, dove potevano catalogare grandi quantità di informazioni sulla popolazione degli Stati Uniti.

Marita Covarrubias[modifica | modifica wikitesto]

Assistente di uno dei Speciali Rappresentanti della Secreteria Generale dell'ONU che prende il posto di informatore di Mulder dopo la morte di Mr.X. Lei e Alex Krycek hanno forti legami. Interpretata da Laurie Holden.

Michael Kritschgau[modifica | modifica wikitesto]

Un ufficiale del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti che decide di cercare la verità dopo che il figlio è stato esposto al virus alieno durante la Guerra del Golfo. Kritschgau si convince che l'intera faccenda UFO sia una montatura per coprire un altro tipo di cospirazione e riesce a convincere Mulder di questo per breve tempo. Licenziato dal Dipartimento, torna anni dopo ad aiutare Mulder quando lui viene esposto a un artefatto alieno che potenzia la sua attività cerebrale. Kritschgau vuole diffondere le prove di questa attività come dimostrazione inconfutabile dell'esistenza degli extraterrestri, ma viene ucciso da Alex Krycek. Interpretato da John Finn

Knowle Rohrer[modifica | modifica wikitesto]

Un Super Soldato che lavora presso il Dipartimento della Difesa e che sfruttando i suoi vecchi rapporti con l'Agente Speciale John Doggett gli passa false informazioni per i suoi scopi. Viene ucciso da Doggett e Reyes con la magnetite per aiutare Mulder e Scully. È interpretato da Adam Baldwin.

Arthur Dales[modifica | modifica wikitesto]

Due fratelli con lo stesso nome (hanno una sorella e un pesce rosso, anche loro di nome Arthur). Un Arthur era un agente dell'FBI durante l'era McCarthy, quando ha scoperto gli X-Files, circa 40 anni prima che Mulder li prendesse. All'inizio Mulder ha cercato informazioni da lui nel 1990, e Dales ha raccontato della sua prima indagine negli X-Files, in cui ha incontrato suo padre Bill. Più tardi si è trasferito da Washington a Goodland, Florida. il secondo Arthur Dales era un ufficiale di polizia a Roswell, New Mexico, ai tempi dell'Incidente di Roswell. È molto più sarcastico di suo fratello, e si decide ad aiutare Mulder solo quando lui dà prova della sua conoscenza del baseball. L'Arthur dell'FBI è interpretato da Darren McGavin, e l'Arthur poliziotto da M. Emmet Walsh.

Alvin Kurtzweil[modifica | modifica wikitesto]

Amico di William Mulder ed ex membro del Consorzio. Aiuta Fox Mulder dandogli nuove informazioni sul virus alieno. In seguito, viene ucciso dall'Uomo dalle mani curate. Appare solamente nel film, nel quale è interpretato da Martin Landau.

Uomo ombra[modifica | modifica wikitesto]

Un super soldato il cui compito era sorvegliare Mulder e Scully. Convince Scully ad organizzare un incontro con il suo compagno non sapendo che in realtà vuole ucciderlo, l'uomo fugge e arriva in una miniera dove la magnetite che si trova all'interno lo ucciderà. Viene interpretato da Terry O'Quinn.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'ultimo episodio in cui appare (Due padri un figlio) viene eliminato, con il resto del gruppo, da un gruppo di Ribelli alieni col volto sfigurato.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione