Ostfriesische Lufttransport

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ostfriesische Lufttransport GmbH
Stato Germania Germania
Tipo GmbH
Fondazione 1958 a Emden, Germania
Sede principale Emden, Germania
Persone chiave Gerd Weber, CEO
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Sito web www.olt.de
Ostfriesische Lufttransport
Codice IATA OL
Codice ICAO OLT
Descrizione
Hub Brema
Flotta 15
Destinazioni 16
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Un SAAB 2000 della OLT

La OLT (Ostfriesische Lufttransport) è la seconda più vecchia compagnia aerea tedesca dopo la Lufthansa ed ha sede a Emden, in Germania. Essa ha base operativa all'Aeroporto di Brema, ed è specializzata in voli regionali e charter. Non ha collegamenti di linea in Italia, anche se occasionalmente opera voli charter a Venezia e a Treviso

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Ostfriesische Lufttransport GmbH venne fondata nel 1958 a Emden, in Germania da Jan Jakobs Janssen e Martin Dekker (con il nome originale di Ostfriesische Lufttaxi – Dekker und Janssen OHG), come compagnia di aerotaxi per collegare le isole tedesche del Mare del Nord (come Helgoland e le Isole Frisone, da cui prende il nome) con il continente. Iniziò le operazioni con un solo aereo SAI KZ-VII Laerke, e nel 1967 venne introdotto il primo Britten-Norman BN-2 Islander, nel 1970 entrò invece in servizio il primo DHC-6 Twin Otter per i voli verso le Isole Frisone. Nel 1974 la compagnia si divise in OLT-Ostfriesische Lufttransport GmbH e D.L.T.-Deutsche Luftverkehrsgesellschaft mbH (ora conosciuta come Lufthansa CityLine). In seguito avvenne l'espansione della compagnia con voli charter verso varie destinazione europee; dal 1991 opera anche voli regolari da Brema verso destinazioni domestiche. La compagnia è spesso usata per i loro trasferimenti dalle squadre di calcio tedesche Werder Brema e Amburgo SV.

Destinazioni di linea[modifica | modifica wikitesto]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Registrazione Tipo di aereo Anno di fabbricazione Anno di entrata in servizio
D-AOLB Saab 2000 1993 2003
D-AOLC Saab 2000 1995 2007
D-AOLT Saab 2000 1996 2002
D-AOLG Fokker 100 1993 2008
D-AOLH Fokker 100 1990 2008
D-CASB Saab 340B 1990 2004
D-COLE Saab 340A 1989 1999
D-COLB Fairchild Merlin 3
D-COLD Fairchild Metro III 2000
D-COLT Fairchild Metro III
D-EOLF Gippsland GA-8 Airvan 2006
D-FOLE Cessna 208 Caravan
D-IJAN Britten-Norman BN-2 Islander
D-IFBN Britten-Norman BN-2 Islander
D-IOLA Britten-Norman BN-2 Islander

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]