Opava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Opava (disambigua).
Opava
città
Opava – Stemma Opava – Bandiera
Opava – Veduta
Localizzazione
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Regione Flag of Moravian-Silesian Region.svg Moravia-Slesia
Distretto Opava
Amministrazione
Sindaco Prof. PhDr. Zdeněk Jirásek, CSc.
Territorio
Coordinate 49°56′N 17°58′E / 49.933333°N 17.966667°E49.933333; 17.966667 (Opava)Coordinate: 49°56′N 17°58′E / 49.933333°N 17.966667°E49.933333; 17.966667 (Opava)
Altitudine 257 m s.l.m.
Superficie 90,61 km²
Abitanti 58 281 (01-01-2012)
Densità 643,21 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 746 01
Fuso orario UTC+1
Codice ČSÚ 505927
Targa OP
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Opava
Sito istituzionale

Opava ascolta[?·info] (in italiano: Troppavia (desueto); in tedesco: Troppau; in polacco: Opawa) è una città della Repubblica Ceca orientale, sul fiume Opava. La città è la capitale storica della Slesia ceca, e oggi si trova nella Regione di Moravia-Slesia e ha una popolazione di 59.843 abitanti (nel 2005).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il castello di Radun

Opava è stata citata per la prima volta nel 1195. Ricevette i diritti di Magdeburgo nel 1224 e nel Medioevo fu la capitale del Ducato di Troppau. Dopo che la maggioranza della Slesia fu annessa alla Prussia durante la Guerra di successione austriaca iniziata nel 1740, il territorio rimanente ancora sotto il controllo degli Asburgo divenne conosciuto come Slesia Austriaca, con capitale a Opava (1742-1918). Il Congresso di Troppau ebbe luogo a Opava nel 1820. Dopo la sconfitta dell'Austria-Ungheria nella prima guerra mondiale, Opava divenne parte della Cecoslovacchia nel 1918.

Dal 1938 al 1945 Opava fu occupata dalla Germania nazista. Il giorno prima dell'annessione dei Sudeti nel 1938, Opava fu separata dal suo okres e divenne una città indipendente. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, la popolazione tedesca di Opava fu espulsa (1945-'46); molti degli espulsi si insediarono a Bamberga, in Germania.

Sport[modifica | modifica sorgente]

La squadra di calcio di Opava, il Kaucuk Opava nella stagione 1995-96 è arrivata nella 1. Liga, a quel tempo la massima divisione del campionato ceco, chiudendo la stagione al 6º posto. Negli anni seguenti la squadra si è stabilita nella parte medio-bassa della classifica e nelle successive la squadra ha modificato il proprio nome in SFC Opava ed ha avuto stagioni altalenanti. Il 2004 è l'anno dell'ultima partecipazione alla Gambrinus Liga.

Economia e cultura[modifica | modifica sorgente]

Opava è attualmente un importante centro di affari e culturale: è la sede di parecchie istituzioni economiche e culturali che servono l'intera regione, incluso il museo di Stato della Slesia, l'Università della Slesia di Opava e l'Istituto della Slesia dell'Accedemia delle Scienze. La città fa parte dell'area industriale intorno a Ostrava e produce materiale per l'equipaggiamento delle miniere.

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Persone legate ad Opava[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PL) città gemellate con Katowice, katowice.eu. URL consultato il 18 maggio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca