Occhio alla penna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Occhio alla penna
Occhio alla penna.png
Scena finale del film
Titolo originale Buddy goes West / A fist goes West
Paese di produzione Italia
Anno 1981
Durata 92 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere western, commedia
Regia Michele Lupo
Soggetto Sergio Donati
Sceneggiatura Sergio Donati
Produttore Claudio Mancini
Musiche Ennio Morricone
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Occhio alla penna è un film del 1981 diretto da Michele Lupo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella cittadina di Yucca City giunge un avventuriero (Bud Spencer) con l'indiano Girolamo (Amidou) che ha sottratto alla prigione dopo un furto di cavalli. Scambiato per un dottore a causa di una valigetta rubata da Girolamo, lo sconosciuto, che tutti ormai chiamano Doc, decide di fermarsi a Yucca City attratto dalla possibilità di facili guadagni (e di sostanziose mangiate). Ben presto però si renderà conto di dover dare una mano: la città è tormentata da Colorado Slim (Riccardo Pizzuti), un bandito che vuole costringere gli abitanti a cedere i loro terreni e lo sceriffo (Joe Bugner) non fa il suo lavoro. A suon di scazzottate, Doc risolverà tutti i problemi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film sono state effettuate in Almeria - Spagna, a Mini Hollywood

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

In questo film, Bud Spencer non viene doppiato, come normalmente accade, da Glauco Onorato, ma recita con la sua voce personale; infatti, in alcuni casi recita battute in chiaro accento napoletano ("E jamm ja!" - trad. "Andiamo!"); Girolamo, invece, viene doppiato da Ferruccio Amendola.

Nella scena del vagone ristorante, l'attore che impersona l'interprete indiano, viene doppiato da Pino Locchi, voce storica, tra gli altri, di Terence Hill.

Titoli negli altri paesi[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema