Nora Roberts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nora Roberts

Nora Roberts, nata Eleanor Marie Robertson (Silver Spring, 10 ottobre 1950), è una scrittrice statunitense, autrice di più di 150 romanzi rosa.

È stata la prima autrice ad essere inserita nella Romance Writers of America Hall of Fame. Ha scritto anche molte opere con gli pseudonimi di J.D. Robb, Sarah Hardesty e Jill March. Fino al 2006, i suoi romanzi erano già apparsi per ben 660 settimane nella lista dei bestseller del New York Times. Oltre 280 milioni di copie dei suoi libri sono in stampa, di cui 12 milioni di copie vendute nel solo anno 2005. I suoi romanzi sono stati pubblicati in 35 paesi.

Premi letterari[modifica | modifica sorgente]

  • Nel 1983 vince il Premio RITA come Miglior Contemporaneo Romantico Sensuale: con The Heart's Victory.
  • Nel 1984 vince il Premio RITA come Miglior Contemporaneo 65-80.000 parole: con This Magic Moment.
  • Nel 1994 vince il Premio RITA come Miglior contemporaneo dal titolo singolo (Romantico): con Private Scandals.
  • Nel 1996 vince il Premio RITA come Miglior contemporaneo dal titolo singolo (Romantico): con Born in Ice.
  • Nel 1996 vince il Premio RITA come Miglior Romanzo Romantico con Born in Ice.
  • Nel 2004 vince il Premio RITA come Miglior contemporaneo dal titolo singolo (Romantico): con Birthright.
  • Nel 2009 vince il Premio RITA come Miglior romanzo con forti elementi romantici con Tribute.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La più giovane di cinque figli, la Roberts è di discendenza irlandese da parte di entrambi i genitori. I membri della sua famiglia sono sempre stati accaniti lettori per cui i libri sono stati importanti nella vita della scrittrice. La Roberts frequentò inizialmente una scuola cattolica dove le monache le insegnarono l'importanza della disciplina. Nel corso del suo secondo anno di liceo, si trasferì ad una scuola pubblica, la Montgomery Blair High School, dove incontrò il primo marito, Ronald Aufem-Brinke. Si sposarono, contrariamente al volere dei genitori nel 1968, subito dopo aver conseguito il diploma. La coppia si trasferì a Keedysville, nel Maryland, e il marito della scrittrice lavorò presso l'ufficio del padre mentre la Roberts trascorse gran parte del suo tempo producendo lavori di artigianato, tra cui ceramiche e vestiti per i due figli. Il matrimonio si concluse con un divorzio.

La Roberts incontrò il secondo marito, Bruce Wilder, un falegname, quando l'assunse per costruire una libreria. Si sposarono nel luglio 1985. Il marito possiede e gestisce una libreria in Boonsboro. Nora ha sempre ritenuto che perseguire una carriera di scrittore richieda disciplina; è abituata a concentrarsi su un romanzo alla volta, scrivendo anche otto ore al giorno, ogni giorno, anche se in vacanza. Invece di iniziare un'opera partendo dal riassunto della trama, la Roberts comincia abbozzando un episodio chiave, un personaggio o un'ambientazione da cui elabora un breve progetto con i soli elementi essenziali, per poi risalire all'inizio del romanzo. La seconda stesura di solito vede l'aggiunta dei dettagli, la "trama e il colore" dei lavori, così come un più approfondito studio dei personaggi. Infine, redige la stesura definitiva in cui rifinisce il romanzo prima di inviarlo al suo agente polacco, Amy Berkower. Spesso la Roberts scrive trilogie, in cui in tre libri consecutivi racconta le vicende di un unico gruppo di personaggi. Roberts fa molte ricerche su internet per supportare il suo lavoro, dato che ha una vera e propria avversione per gli aerei. La maggior parte dei suoi romanzi è ambientata ad Ardmore, contea di Waterford. Ha scritto più di 150 romanzi, per lo più di romanticismo, fantasy o suspense. Ha vinto numerosi riconoscimenti. Nel 1997 ha intentato una causa di plagio alla collega connazionale Janet Dailey, che ha ammesso la colpa.

Film tv[modifica | modifica sorgente]

Diversi romanzi di Nora Roberts sono stati adattati per la televisione:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Luci d'inverno (2009) - Film.tv.it. URL consultato il 27-02-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54153477 LCCN: n84034440