Nautilus (software)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nautilus
Logo di Nautilus (software)
Screenshot di Nautilus (software)
Screenshot di Nautilus 3.0.2
Sviluppatore GNOME
Ultima versione 3.8.1 (18 aprile 2013)
Sistema operativo Unix-like
Linguaggio C
Genere File manager
Licenza GNU LGPL
(Licenza libera)
Lingua Multilingua
Sito web live.gnome.org/Nautilus

Nautilus è il file manager ufficiale dell'ambiente desktop GNOME: è un programma per visualizzare le directory del computer e i file in esse contenuti.

Il nome è un gioco di parole che evoca il guscio di un mollusco per rappresentare un terminale (shell, in inglese) di sistema operativo. Nautilus ha sostituito Midnight Commander in GNOME 1.4 diventando il file manager di default dalla versione 2.0 in poi.

È stato creato allo scopo di introdurre un'interfaccia utente consistente e di facile uso.

Nautilus rimpiazza il vecchio gmc, programma molto più leggero ma meno potente e con diversi problemi, che però è ancora possibile utilizzare.

Nautilus offre la possibilità di eseguire tutte le normali operazioni sui file, ovvero:

  • aprire, copiare, spostare, rinominare ecc. i file
  • vedere le proprietà di un file (privilegi, dimensione, data di creazione, data di ultimo accesso ecc.)
  • vedere le proprietà delle cartelle sia con vista ad albero, sia ad elenco.

Nautilus funziona anche come client FTP.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero