GNOME Display Manager

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GNOME Display Manager
Logo
GDM su Ubuntu 8.04
GDM su Ubuntu 8.04
Sviluppatore GNOME Team
Ultima versione 2.20.1 (16 ottobre 2007)
Sistema operativo Unix-like
Linux
Linguaggio
Genere X Display manager (non in lista)
Licenza GNU GPL
(Licenza libera)
Sito web gnome.org/projects/gdm

GDM (o Gnome Display Manager) permette ad un utente di effettuare il login grafico attraverso un server X in un sistema UNIX tramite un'interfaccia in cui inserire username, password ed eventualmente scegliere il window manager da avviare o scegliere di riavviare o arrestare il sistema. Esso si propone come un'alternativa più semplice da usare del display manager predefinito di X, XDM.

GDM viene distribuito solitamente fra i pacchetti di GNOME, uno dei Desktop Environment più famosi ed è facilmente configurabile tramite l'utility gdmsetup o manualmente modificando il file /etc/X11/gdm/gdm.conf (operazioni che richiedono i privilegi di root).

Le sue principali alternative sono KDM, il Display Manager di KDE, e XDM, il Display Manager di default di X.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero