Mutter (software)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mutter
Sviluppatore team di GNOME
Ultima versione 3.2.2 (16 novembre 2011)
Sistema operativo Linux
Unix-like
Linguaggio C
Genere Windowing system
Licenza GPL
(Licenza libera)
Sito web git.gnome.org/browse/mutter

Mutter è il compositing window manager di GNOME Shell, l'interfaccia utente di GNOME 3, sostituto del vecchio Metacity.[1] (il nome "Mutter" è una abbreviazione di "Metacity Clutter").[2] Mutter usa la libreria grafica chiamata Clutter, e quindi supporta le istruzioni OpenGL.

Il gestore di finestre Mutter può funzionare anche a sé stante come window manager di altri ambienti simili a GNOME ed è il window manager primario per desktop di GNOME Shell,[3] il quale è parte integrante di GNOME dalla versione 3.0. Mutter è estensibile con plugin e supporta numerosi effetti grafici.

Performance[modifica | modifica wikitesto]

I giochi generalmente hanno un calo di prestazioni quando si utilizza un compositing window manager. Nel giugno 2010 Phoronix ha rilevato un risultato simile anche per Mutter[4] e Compiz.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Koen Vervloesem, Mutter: a window manager for GNOME 3 in LWN.net, 4 agosto 2009. URL consultato il 27 dicembre 2011.
  2. ^ (EN) Mutter, Ohloh. URL consultato il 27 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Kristian Kissling, Mutter: Window Manager in GNOME's Future in Linux Magazine, 8 luglio 2009. URL consultato il 27 dicembre 2011.
  4. ^ (EN) Michael Larabel, Mutter Can Cause A Gaming/OpenGL Performance Hit Too, Phoronix, 21 giugno 2010. URL consultato il 24 marzo 2011.
  5. ^ (EN) Michael Larabel, The Cost Of Running Compiz, Phoronix, 21 maggio 2010. URL consultato il 24 marzo 2011.
Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero