Museo Depero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
"Casa d'arte futurista Fortunato Depero"
Museodepero.jpg
Tipo Arte futurista
Indirizzo Via Portici, 38 Rovereto (TN)
Sito MART

La Casa d'arte futurista Depero è una delle sedi del Mart, il Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto di Rovereto. È dedicata all'artista Fortunato Depero (1892-1960), ed è l'unico museo in Italia dedicato ad un esponente del futurismo[1].

Architettura[modifica | modifica sorgente]

Casa Depero si trova in un edificio restaurato dall'architetto Renato Rizzi, nel cui progetto sono confluite alcune aree progettate da Depero ed altre inserite nei progetti originali del 1959 ma mai completate. Il nuovo progetto museografico dà notevole risalto alle grandi tarsie in panno di Depero, come "Il corteo della gran bambola" (1920), che sono tra le sue opere più importanti e originali[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu Depero stesso a concepire l'idea di una "casa museo", nel 1957. Il progetto andò in porto grazie all'aiuto fondamentale del comune di Rovereto: il primo agosto 1959 aprì la Galleria Museo Fortunato Depero in un edificio del centro storico di Rovereto, che era stato sede del Banco di Pegni in epoca medievale. Il progetto museografico fu elaborato personalmente da Depero tra il 1957 e il 1959. L'artista ha lasciato schizzi che si riferiscono alla struttura, all'arredamento, alle decorazioni e ai rivestimenti del museo. Depero morì il 29 novembre 1960 e non riuscì a completare del tutto il proprio museo[3].

Nel 1989, il Museo Depero è diventato una sede del Mart.

Il 17 gennaio 2009 Casa Depero ha riaperto al pubblico, dopo un restauro curato dall'architetto Renato Rizzi. La riapertura del museo ha coinciso con il centenario del futurismo.

Collezioni[modifica | modifica sorgente]

Casa Depero espone a rotazione dipinti, disegni, arazzi, tarsie in buxus, collages, manifesti, locandine, mobili, giocattoli e prodotti d'arte applicata realizzati da Fortunato Depero dai primi anni del Novecento fino agli anni cinquanta.

Esposizioni temporanee[modifica | modifica sorgente]

Casa Depero è anche sede di esposizioni temporanee, incentrate su temi cari a Fortunato Depero: il design, le arti applicate e la grafica pubblicitaria.

Didattica[modifica | modifica sorgente]

A Casa Depero il Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto svolge laboratori didattici e visite guidate.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.mart.trento.it/
  2. ^ http://www.mart.trento.it/
  3. ^ http://www.mart.trento.it/

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]