Michael Apted

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Apted

Michael Apted (Aylesbury, 10 febbraio 1941) è un regista britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Buckinghamshire, studia diritto e storia all'Università di Cambridge. Inizia la sua carriera lavorando per la televisione, collaborando con la Granada Television, provinando bambini per la realizzazione di cortometraggio da lui diretto.

Debutta sul grande schermo nel 1972 dirigendo Triplo eco con Glenda Jackson e Oliver Reed, ma conosce la popolarità grazie al film La ragazza di Nashville, film che ottiene ben sette nomination agli Oscar. Negli anni successivi dirige film come Gorilla nella nebbia, Occhi nelle tenebre, Nell e Il mondo non basta.

Nel 2001 dirige Enigma, mentre nel 2006 realizza Amazing Grace. Per la televisione ha diretto e prodotto alcuni episodi della serie televisiva Roma.

Nel 2010 ha diretto Le cronache di Narnia - Il viaggio del veliero.

Dal 2003 è presidente della Screen Directors Guild.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1985 dirige il documentario Bring on the night - vivi la notte, in cui segue il concerto e la lavorazione del primo album solista di Sting. Nel 1992 realizza il documentario Incidente a Oglala (Incident at Oglala).

Nel 2006 ha co-diretto assieme a Pat O'Connor La grande finale, documentario ufficiale della XVIII Coppa del Mondo FIFA, giocata in Germania.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 74040287 LCCN: n92111588