Maurizio Lobina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurizio Lobina
Maurizio Lobina in una foto scattata nel 2015 al Sol Levante di Lavagna (GE)
Maurizio Lobina in una foto scattata nel 2015 al Sol Levante di Lavagna (GE)
Nazionalità Italia Italia
Genere Dance
Progressive house
Eurodance
Alternative dance
Periodo di attività 1992 – in attività
Strumento Pianoforte, Synth, Chitarra
Gruppo attuale Eiffel 65
Gruppi precedenti Bloom 06
Vitanova
Album pubblicati 3 (con gli Eiffel 65)
2 (con i Bloom 06)
Studio 3 (con gli Eiffel 65)
2 (con i Bloom 06)

Maurizio Lobina (Asti, 30 ottobre 1973) è un musicista, compositore e disc jockey italiano.

Meglio noto come Maury, ha fatto parte fino al 16 maggio 2006 e successivamente riunitosi nel giugno del 2010 al noto gruppo Eiffel 65, ha inoltre fondato nel giugno del 2006, insieme al cantante della medesima band, i Bloom 06.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a suonare il pianoforte alla tenera età di 5 anni, e successivamente, ha iniziato a suonare anche il synth e la chitarra. Con gli Eiffel 65, di cui è stato fondatore, ha vinto il triplo platino negli Stati Uniti ed il disco di diamante in Francia (l'equivalente di due dischi di platino e di un oro in Italia) con l'album Europop; il triplo platino in Germania, Inghilterra, Australia con "Blue (da ba dee)", il disco di platino per ogni singolo pubblicato ed il disco d'oro in Italia per l'album Eiffel 65.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 ha ideato un'equazione matematica, chiamata dai posteri "Formula di Lobina", che serve per calcolare i parametri che portano al successo un artista nel settore della musica o dello spettacolo.