Tastierista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il tastierista è il musicista che suona strumenti a tastiera come il pianoforte, l'organo o il sintetizzatore. Si tratta quindi in genere di un musicista che usa delle vere e proprie tastiere elettroniche in grado di ricreare diversi tipi di effetti.

La tecnica esecutiva è diversa rispetto alla tecnica pianistica o organistica, in quanto i tasti, la tecnica di esecuzione e gli effetti speciali ottenibili si differenziano in ogni strumento. Ciò contribuisce a delineare il tastierista come artista slegato dalla figura di pianista o organista.

È indubbio che ci sono sempre stati artisti in grado di cimentarsi con l'interfaccia e le differenze tecniche che caratterizzano diversi strumenti come l'organo ed il clavicembalo. Il termine di tastierista nell'accezione attuale risale comunque ai tempi dell'espansione degli strumenti elettrici. Il termine, di carattere assai generico, contribuisce a delimitare il ruolo di un musicista in un gruppo musicale moderno, in opposizione a ruoli dal significato spesso più univoco, come quello del bassista, batterista o chitarrista.

Tra gli strumenti a tastiera che hanno contribuito all'uso moderno di questo termine citiamo il mellotron, l'organo Hammond e i primi sintetizzatori Moog, nonché alcuni tra i primi piano elettrici fra i quali il RMI (Rocky Mount Instruments). minimoog, polymoog).

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica