Lorenzo Strozzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lorenzo Strozzi
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Nato 3 dicembre 1513, Firenze
Creato cardinale 20 dicembre 1555 da papa Paolo IV
Deceduto 14 dicembre 1571, Avignone

Lorenzo Strozzi (Firenze, 3 dicembre 1513Avignone, 14 dicembre 1571) è stato un cardinale, arcivescovo cattolico e abate italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio del potente Filippo Strozzi e di Clarice de' Medici, fece la sua carriera ecclesiastica in Francia, prima come abate di Saint-Victor a Marsiglia (rinunciò all'incarico nel 1561), poi come abate di Villar San Costanzo della Staffarda, e infine vescovo di Béziers dal 7 dicembre 1547. Fu consacrato vescovo a Parigi l'8 giugno 1550.

Nella regione della Linguadoca, dove si trovava, combatté con fermezza l'eresia calvinista, allora molto diffusa. In Francia ebbe il sicuro appoggio della regina Caterina de' Medici, con la quale era cresciuto come se fosse stata sua sorella maggiore: essa era stata infatti accolta dai suoi genitori dopo la morte di suo padre, Lorenzo duca di Urbino.

Fu nominato cardinale dal papa Paolo IV nel concistoro del 20 dicembre 1555 con il titolo di Santa Balbina.

Il 9 maggio 1561 rinunciò alla diocesi di Béziers e fu nominato amministratore apostolico dell'arcidiocesi di Albi.

Il 6 febbraio 1568 fu eletto arcivescovo di Aix, ma rinunciò prima dell'8 febbraio dello stesso anno.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 208293639