Keroro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio omonimo, vedi Keroro (personaggio).
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Keroro
manga
Copertina del primo volume italiano
Copertina del primo volume italiano
Titolo orig. ケロロ軍曹
(Keroro gunsō)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Mine Yoshizaki
Editore Kadokawa Shoten
1ª edizione 29 novembre 1999
Collanaed. Shonen Ace
Periodicità Settimanale
Tankōbon 24 (in corso)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 17 aprile 2007
Periodicità it. aperiodico
Volumi it. 23 / 24 Completa al 96%.
Formato it. 13 × 18 cm
Pagine it. 190 circa
Testi it.
Target shōnen
Generi aniparo, fantascienza, azione
Keroro
serie TV anime
Logo della serie nella decima sigla iniziale originale
Logo della serie nella decima sigla iniziale originale
Titolo orig. ケロロ軍曹
(Keroro gunsō)
Autore Mine Yoshizaki
Regia Jun'ichi Sato
Soggetto
Character design Fumitoshi Oisaki
Animazione Asako Nishida
Studio Sunrise
Reti TV Tokyo, Animax
1ª TV 3 aprile 2004 – 4 aprile 2011
Episodi 358 (completa)
Durata 25 min circa
Durata ep. 22 min circa
Reti it. Italia 1 (prima visione stagioni 1 e 2), Cartoon Network (replica stagioni 1 e 2), Hiro (replica stagioni 1 e 2, prima visione stagione 3 e primo episodio stagione 4), Frisbee (replica stagione 1)
1ª TV it. 11 settembre 2006 – in corso
Episodi it. 155 (in corso)
Durata ep. it. 22' circa
Censura it.
Studio dopp. it. Merak Film

Keroro (ケロロ軍曹 Keroro gunsō?) è un manga e in seguito un anime, creato da Mine Yoshizaki. In Giappone, il manga è pubblicato da Kadokawa Shoten e serializzato sulla rivista Shonen Ace. L'anime è prodotto da Sunrise, è in onda dall'aprile 2004 ogni sabato su Animax e TV Tokyo dalle ore 10:00 alle ore 10:30. Attualmente è in corso di trasmissione la sesta stagione. Il primo film di Keroro, diretto da Jun'ichi Satō, è uscito nell'estate del 2006. Il secondo film è uscito nel 2007, il terzo è uscito nel 2008, il quarto nel 2009, il quinto film nel 2010.

In Italia la prima stagione (composta da 51 episodi) è andata in onda su Italia 1 dall'11 settembre 2006 alle 16:45, la seconda (dall'episodio 52 al 103) a partire dal 7 febbraio 2007. Le repliche della seconda stagione sono andate in onda dal 5 ottobre 2009 su Hiro, mentre dal 30 novembre è iniziata, sullo stesso canale, la trasmissione in prima visione della terza stagione (dall'episodio 104 al 154). Sempre su Hiro, il 27 gennaio 2010, è stata trasmessa anche la prima puntata della quarta stagione della serie. In Giappone, la serie è arrivata alla settima stagione (dall'episodio 308 in poi), iniziata il 3 aprile 2010. Dal 7 gennaio 2013 la serie è stata replicata dal canale Frisbee tutti i giorni attorno alle ore 17:10.

Il manga viene pubblicato in italiano da Star Comics sulla testata Up a partire da aprile 2007 e sono già stati pubblicati i primi 15 tankōbon. La pubblicazione in Italia è stata per un periodo interrotta per aspettare l'arrivo dei nuovi volumi dal Giappone. La serie è stata ripresa dalla testata "Storie di Kappa" il 26 gennaio 2010 con l'uscita del volume 16.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista di questa serie comica è il sergente Keroro, rana aliena giunta sulla terra insieme ad un plotone composto da altri 4 ranocchi (Tamama, Giroro, Kururu e Dororo) con lo scopo di conquistare la Terra (chiamata Pekopon dagli alieni nel cartone e "Pokopen" nel manga; la televisione giapponese ha operato questo cambiamento per motivi di rispetto politico, infatti durante la seconda guerra mondiale il termine Pokopen veniva utilizzato in toni dispregiativi per intendere la nazione cinese). Insediatosi nel sotterraneo dell'abitazione della famiglia Hinata (composta da mamma Aki e dai due figli Fuyuki e Natsumi), Keroro si renderà conto che invadere il pianeta non è poi così facile. Tra un tentativo fallito e l'altro, il sergente scoprirà che l'amicizia può esistere anche tra umani ed alieni.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Keroro.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

In Giappone un nuovo capitolo del manga, lungo dalle 15 alle 20 pagine, è pubblicato sulla rivista mensile Monthly Shōnen Ace. Ogni 26 luglio e 26 febbraio, i capitoli, circa 10, vengono raccolti in un tankōbon da collezione. In Italia il manga è pubblicato mensilmente da Star Comics dal 17 aprile 2007 sulla testata Up. Finora sono stati pubblicati in Italia 23 tankōbon mentre, in precedenza, la pubblicazione è stata sospesa per diversi mesi. La pubblicazione è stata ripresa dalla testata "Storie di Kappa" il 26 gennaio 2010 con l'uscita del volume 16. L'uscita del volume 17 è avvenuta il 26 maggio 2010, mentre per il volume 18 è avvenuta il 23 settembre 2010.

Nel 2005, il manga ha ricevuto il premio Shogakukan Manga Award come miglior manga per bambini.[1]

Capitoli[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Capitoli di Keroro.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

La serie anime televisiva di Keroro è composta da ben 358 episodi conclusasi.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Keroro.

Sigle di apertura[modifica | modifica wikitesto]

  1. Nobuaki Kakuda & Juri Ihata - KERO! To MARCH (Ep. 1-51)
  2. GAGAGA SP - Zenkoku musekinin jidai (Ep. 52-78)
  3. GROUP Tamashii - Kimi ni JUICE wo katte ageru (Ep. 79-103)
  4. JK - Hareru michi ~Uchūjin (Omeera) awaseru kao ga nee!~ (Ep. 104-129)
  5. POLYSICS - You-You-You (Ep. 130-154)
  6. Ichirō Zaitsu & Yuko Ogura - Kaettekita KERO! To MARCH (Ep. 155-183)
  7. DYLAN & CATHERINE - Fundari kettari (Ep. 184-205)[2]
  8. KERORO Shōtai - Nante suteki na doyōbi (Ep. 206-231)
  9. JAM Project - HELLO, DARWIN! ~Kōkishin ON DEMAND~ (Ep.232-256)[3]
  10. KERORO Shōtai - KERO! To MARCH (Shōtai ver.) (Ep. 257-307 DVD version only)
  11. KERORO Shōtai - Mendoku sei MARCH (Ep. 296-307 TV version only, 308-???)[4]

Sigle di chiusura[modifica | modifica wikitesto]

  1. DANCE☆MAN - AFRO gunsō (Ep. 1-18, 27-39)
  2. ONDO GIRL meets KERORO Shōtai - PEKOPON shinryaku ondo (Ep. 19-26)
  3. KERORO ALLSTARS - KERORO shōtai kōnin! Netsuretsu kangeiteki ekaki uta!! (Ep. 40-51)
  4. Naoya Ogawa & Mayuko Iwasa - Katte ni SHINRYAKUSHA (Ep. 52-78)
  5. toutou - KOKORO no mondai (Ep. 79-103)
  6. Chinatouchable - Shouri no hanabira (Ep. 104-116)
  7. Kirin - Cycling Recycle (Ep. 117-141)
  8. AFROMANIA - Eien ni (Ep. 142-154)
  9. KIGURUMI - Kurutto, mawatte, ikkaiten (Ep. 155-168)
  10. NON STYLE - NIKONIKO CHAMP (Ep. 169-192)
  11. Osamu Minagawa e la Hibari Children's Chorus - KERO neko no TANGO (Ep. 193-205)[5]
  12. KERORO Shoutai with Angol Mois - Omatase chikyu icchō! (Ep. 206-218)
  13. Natsumi Kiyoura - Bokura no aikotoba (Ep. 219-244)[6]
  14. KERORO Shōtai - KE, KE, KERORO no daisakusen♪ (Ep. 245-256)[6]
  15. Yoshio Kojima - Taijōbu SUPPONPON | FRIEND (Ep. 257-282)
  16. Jam Project - Alleluja! (Ep. 283-307)
  17. Kuttsuke Hattsuke Wonderland (Ep. 308-???)

Sigle italiane[modifica | modifica wikitesto]

  1. Keroro, musica di Giorgio Vanni e Max Longhi, testo di Nuvola (Graziella Caliandro), cantata da Giorgio Vanni e Sara Bernabini. Il singolo è stato pubblicato il 24 luglio 2006

Differenze tra anime e manga[modifica | modifica wikitesto]

Il trasferimento da manga ad anime non è sempre rispettato, in quanto alcuni episodi sono stati grandemente modificati, mentre altri prendono solamente in prestito la storia di base o addirittura la usano solo come punto di partenza.

  • Il manga inizia nel 1999, mentre l'anime nel 2004 (Angol Mois arriverà in ritardo perché è rimasta addormentata per 5 anni mentre viaggiava verso la Terra).
  • All'inizio del manga Fuyuki frequenta la VI elementare, mentre nell'anime la prima media.
  • Giroro, Kururu e specialmente Dororo furono introdotti nell'anime molto prima che nel manga, molte storie non includevano i loro personaggi, infatti, sono state modificate per includerli. Sul caso di Dororo c'è, nell'anime, una battuta di Aki che dice che in un manga Dororo sarebbe stato fatto comparire più tardi rispetto agli altri membri del plotone (cosa accaduta realmente nel manga di Keroro, dove il personaggio compare solo dal numero 7 in poi, mentre Tamama appare già nel primo volume, Giroro e Kururu nel secondo).
  • Nel manga Dororo e Koyuki vivono accanto alla casa degli Hinata, mentre nell'anime in un mulino ad acqua da cui si vede la torre dei Nishizawa.
  • Sia manga che anime hanno grandi riferimenti alla cultura pop. Perfino nella storia, comunque, le differenze sono molto chiare. In particolare, il manga non si riferisce esplicitamente ad Evangelion ed altre animazioni di cui Bandai possiede il copyright, e contiene solo scene individuali ricreate per sentire le stesse sensazioni di certe scene famose di questi cartoni. L'anime è invece molto più dettagliato e diretto riguardo ai riferimenti a Gundam, d'altra parte, dato che Bandai possiede tutti i diritti sul franchise di Gundam.

Film[modifica | modifica wikitesto]

  1. Chō gekijōban Keroro gunsō (超劇場版 ケロロ軍曹?). Data di uscita: 1º marzo 2006. Trama: Sulla strada di ritorno verso casa, Keroro e Fuyuki si imbattono in uno strano altare, e inavvertitamente distruggono un vaso al suo interno. In esso erano sigillati Kilulu, un'antica arma Keroniana, e Mirara, una ricercatrice di Keron proveniente dal passato. Il malvagio Kilulu è riuscito a soggiogare tutti gli abitanti della Terra tramite il suo segno a forma di X, che conferisce a chiunque il potere di comunicare telepaticamente, ma allo stesso tempo può causare gravi problemi nei rapporti tra persone. Toccherà quindi a Fuyuki e Keroro, insieme ai loro amici, riportare l'ordine sul pianeta Pekopon.
  2. Chō gekijōban Keroro Gunsō 2: Shinkai no princess de arimasu! (超劇場版 ケロロ軍曹2 深海のプリンセスであります?). Nelle sale giapponesi è stato preceduto dal cortometraggio "Chibi Kero: Kero Ball no Himitsu!?". Data di uscita: 17 marzo 2007. Trama: Durante una vacanza su un'isola del Sud Pacifico, Natsumi viene rapita da strani esseri. Si ritrova negli abissi, dove il principe Merl, alla ricerca di una principessa perfetta, e la sua amica d'infanzia Marl, protettrice di Merl, le danno il benvenuto al Paese di Natsumi, creata dai ricordi della ragazza. Merl vuole che Natsumi diventi sua futura principessa e la Terra un pianeta di sola acqua. Perciò, il plotone Keroro e gli altri dovranno salvarla e impedirle di diventare la principessa di Merl.
  3. Chō gekijōban Keroro Gunsō 3: Keroro tai Keroro - Tenkū dai kessen de arimasu! (超劇場版ケロロ軍曹3 ケロロ対ケロロ 天空大決戦であります?). Nelle sale giapponesi è stato preceduto dal cortometraggio "Musha Kero: Ohirome! Sengoku Ran Star Dai Battle". Data di uscita: 1º marzo 2008. Trama: Tra le rovine della città Inca di Machu Picchu, Fuyuki e il plotone Keroro si dilettano nell'esplorazione tra i vari labirinti. Sfuggono a una trappola e vedono una ragazza misteriosa. Tornati a Tokyo appare improvvisamente dei temibili avversari: Dark Keroro, molto simile a Keroro, e i suoi subalterni, Dolulu, Milulu e Shivava. Il keroniano inizia l'Invasione alla Terra (Pekopon), e in soli due minuti. Riuscirà il plotone Keroro, ancora una volta, a cavarsela?
  4. Chō gekijōban Keroro Gunsō: Gekishin Dragon Warriors de arimasu! (超劇場版 ケロロ軍曹 撃侵ドラゴンウォリアーズであります?). Nelle sale giapponesi è stato preceduto dal cortometraggio "Kero 0: Shuppatsu da yo! Zenin Shūgo!!". Data di uscita: 7 marzo 2009. Trama: Dal pianeta Keron, al di là dell'immenso universo, il sergente Keroro con quattro commilitoni sono stati mandati sul pianeta Terra (Pekopon) per invaderla. Sin dal primo film, piuttosto che invadere, il plotone Keroro ha dovuto difendere la Terra (Pekopon) dai più grandi pericoli. La ridicola invasione continua quotidianamente con piani sempre più assurdi che ogni volta Natsumi e gli altri ostacolano. Un giorno però, un misterioso arco gigante, la "Coda del Drago", compare improvvisamente in tutto il mondo! Per scoprire la vera identità di questo sorprendente fenomeno, il plotone Keroro inizia a esplorare a New York, Parigi, Sydney, in Tanzania e infine a Tokyo. Tamama, a Parigi, si perde. Per avere tracce su di lui, Keroro giunge a Mont Saint-Michel, patrimonio dell'umanità di cui la Francia si vanta. Incontra una ragazza di nome Sion. È in possesso di un libro misterioso, il "Libro del Drago", da un potere misterioso: trasformare qualsiasi keroniano in drago.
  5. Chō gekijō-ban Keroro gunsō tanjō! Kyūkyoku Keroro kiseki no jikūjima de arimasu!! (超劇場版ケロロ軍曹 誕生!究極ケロロ奇跡の時空島であります!!?). Data di uscita: 27 febbraio 2010.[7] Trama: Fuyuki si imbatte casualmente in una curiosa statua di pietra il cui aspetto ricorda incredibilmente quello di Keroro. Animati dalla voglia di scoprire il mistero che si cela dietro a questa coincidenza, i due, accompagnati dagli amici, inizieranno un lungo viaggio che li porterà nella lontana isola di Pasqua, sede dei colossali moai.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 小学館漫画賞: 歴代受賞者, Shogakukan. URL consultato il 19 agosto 2007.
  2. ^ Dall'episodio 201 al 205, per inaugurare l'uscita del terzo film, la sigla mostra scene sempre diverse tratte dal lungometraggio.
  3. ^ Dall'episodio 252 al 256, per inaugurare l'uscita del quarto film, la sigla mostra scene sempre diverse tratte dal lungometraggio.
  4. ^ Per inaugurare l'uscita del quinto film, la sigla mostra scene sempre diverse tratte dal lungometraggio.
  5. ^ Questa sigla è la storpiatura della canzone per bambini Kuroneko no tango, che è la versione giapponese della celebre canzone dello Zecchino d'Oro Volevo un gatto nero.
  6. ^ a b In ogni puntata, il video dell'ending cambia.
  7. ^ (EN) 5th Sgt. Frog Movie, Nintendo DS RPG Detailed, Anime News Network, 9 dicembre 2009. URL consultato il 10 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga