Ka'apor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Urubu" rimanda qui. Se stai cercando la famiglia dei Ciconiiformes, vedi Cathartidae.
Ka'apor
Nomi alternativi Urubu Kaapor, Kaapor, Urubu, Urubú-Kaapor, Kambo, Urubu-Caápor, Urubu-Kaápor, Kaapor
Luogo d'origine Brasile
Popolazione 991 (2006)[1]
Lingua Ka'apor, portoghese
Religione cristianesimo
Gruppi correlati Tembe, Guajá

I Ka'apor sono un gruppo etnico del Brasile con una popolazione stimata in 991 individui nel 2006 (Funasa).[1]

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

Parlano la lingua kaapor (codice ISO 639-3 urb) che appartiene alle lingue tupi-guaraní, e il portoghese.[2] Il termine ka'apor sembra essere derivato da Ka'a-pypor che significa "impronte nella foresta".[3]

Insediamenti[modifica | modifica wikitesto]

Vivono negli stati brasiliani del Maranhão e del Pará, in un'area compresa tra il fiume Gurupi e i fiumi Turiaçu e Igarapé.[4]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Sono originari dell'area tra il fiume Tocantins e il fiume Xingu dove vivevano nel XVIII secolo. Probabilmente a causa delle invasioni dei coloni e di scontri con altri gruppi indigeni, migrarono nel XIX secolo nel Maranhão attraverso il fiume Gurupi. [5]

Organizzazione sociale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Scheda su socioambiental.org - Introduzione. URL consultato il 9 luglio 2011.
  2. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Lingua. URL consultato il 9 luglio 2011.
  3. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Nome. URL consultato il 9 luglio 2011.
  4. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Localizzazione. URL consultato il 9 luglio 2011.
  5. ^ (PT) Scheda su socioambiental.org - Cenni storici. URL consultato il 9 luglio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]