Sateré Mawé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Satere (o anche Sateré-Mawé pappagallo parlante nella loro lingua del gruppo tupi) sono un gruppo etnico del Brasile che ha adesso una popolazione stimata in circa 10.000 individui. Parlano la lingua Satere-mawe (codice ISO 639: MAV) e erano principalmente di fede animista, adesso la maggior parte sono cristiani (cattolici, battisti, avventisti e di altre chiese evangeliche).

Vivono negli stati brasiliani di Pará, Amazonas, lungo i fiumi Andirá (municipio di Barreirinha), e lungo il fiume Marau municipio di Maués. Ci sono gruppi consistenti anche nel Municipio di Manaus e Nova Olinda. Denominazioni alternative: Maué, Mawé, Mabue, Maragua, Sataré, Andira, Arapium. Molti Satere parlano anche il portoghese. Sono famosi per l'uso della bevanda sacra tratta dal guaranà, bevanda stimolante e energetica.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]