Juan Sánchez Miño

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Sánchez Miño
Juansanchezmino.jpg
Dati biografici
Nome Juan Manuel Sánchez Miño
Nazionalità Argentina Argentina
Italia Italia
Altezza 175[1] cm
Peso 73[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore, Centrocampista
Squadra Torino Torino
Carriera
Giovanili
2004-2010 Boca Juniors Boca Juniors
Squadre di club1
2010-2014 Boca Juniors Boca Juniors 79 (6)
2014- Torino Torino 11 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Manuel Sánchez Miño (Buenos Aires, 1º gennaio 1990) è un calciatore argentino naturalizzato italiano, centrocampista del Torino.

In patria è stato paragonato al suo ex compagno di squadra Clemente Rodríguez.[2] È in possesso della cittadinanza italiana, ottenuta nell'agosto 2014 grazie a un trisavolo, Davide Roca, originario di Decollatura (CZ).[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Riesce a giocare sia come terzino sinistro, che come ala mancina[2]. Abbina una gran corsa a una buona capacità di inserirsi negli spazi, ed è in possesso di un bel sinistro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili e debutto al Boca Juniors[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver mosso i primi passi nel piccolo club della sua città di origine, lo Juventud de Saavedra, nel 2001 viene notato dall'osservatore Ramón Maddoni, che lo propone per un provino al Boca Juniors. Il club argentino, impressionato dal suo talento, decide di tesserarlo e inserirlo nel suo vivaio, dove si conferma tra i migliori prospetti del calcio argentino[4]. Il 6 dicembre 2010 l'allenatore Roberto Pompei lo fa debuttare in Primera División in occasione della partita contro il Quilmes[5].

Durante la Primera División 2011-2012 l'allenatore Julio Cesar Falcioni lo promuove titolare in prima squadra, e il suo contributo si rivela fondamentale: in campionato il 4 marzo 2012 segna la sua prima rete ufficiale in occasione della partita vinta per 2 a 0 contro il San Lorenzo[6]. La squadra vince il torneo di Apertura con 43 punti, ma è in Coppa Libertadores che Sánchez Miño offre le migliori prestazioni: Il 30 marzo realizza il suo primo gol in Copa Libertadores nel match contro l'Arsenal di Sarandí[7] e si ripete il 12 aprile contro il Fluminense. Il 15 giugno 2012 realizza anche il secondo gol nella vittoriosa semifinale di andata contro l'Universidad de Chile, ma resta in panchina nelle due partite della finale, persa contro il Corinthians.

La stagione successiva è ancora protagonista nel torneo di Apertura e Clausura, totalizzando 31 presenze e due reti.

Torino[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio di luglio il giocatore inizia a svolgere la preparazione con il Torino, che il 9 agosto annuncia ufficialmente il suo acquisto a titolo definitivo dal Boca Juniors[8], per una cifra intorno ai 3,2 milioni di euro[9]. Il cartellino viene comunque ufficialmente depositato il 28 agosto, dopo il riconoscimento della sua cittadinanza italiana presso il comune di Decollatura(CZ). Fa il suo debutto con la maglia granata il 31 agosto, nel pareggio interno per 0-0 contro l'Inter.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 novembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Argentina Boca Juniors PD 4 0 - 0 0 - 0 0 - 0 0 4 0
2011-2012 PD 21 1 CA 5 0 CL 8 3 - 0 0 34 4
2012-2013 PD 23 1 CA 2 0 CL+CS 4+2 0+1 - - - 31 2
2013-2014 PD 31 4 - - - - - - - - - 31 4
Totale Boca Juniors 79 6 7 0 14 4 100 10
2014-2015 Italia Torino A 11 0 CI 0 0 UEL 3 0 - - - 14 0
Totale carriera 90 6 7 0 17 4 114 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Juan Sánchez Miño, soccerway.com. URL consultato il 30 marzo 2012.
  2. ^ a b (IT) Vittorio Amato, Juan Sánchez Miño: 1990 - Argentina, generazioneditalenti.com. URL consultato il 30 marzo 2012.
  3. ^ Sanchez Mino è italiano, Sito ufficiale Torino FC. URL consultato il 28 agosto 2014.
  4. ^ Rocco Tedesco, Tu chiamale se vuoi, occasioni! Juan Sanchez Mino, gianlucadimarzio.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  5. ^ Boca Juniors vs. Quilmes 1 - 0, soccerway.com. URL consultato il 30 marzo 2012.
  6. ^ San Lorenzo de Almagro vs. Boca Juniors 0 - 2, soccerway.com. URL consultato il 30 marzo 2012.
  7. ^ Boca Juniors vs. Arsenal de Sarandí 2 - 0, soccerway.com. URL consultato il 30 marzo 2012.
  8. ^ Sanchez Mino al Toro, Torinofc.it. URL consultato il 9 agosto 2014.
  9. ^ Sanchez Mino, è fatta Il Toro ha l’uomo in più, lastampa.it. URL consultato il 10 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]