Jonas Svensson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Jonas Svensson (calciatore).
Jonas Svensson
Dati biografici
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 188 cm
Peso 76 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirato 1995
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 258 - 204
Titoli vinti 5
Miglior ranking 10° (25 marzo 1991)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1989)
Francia Roland Garros SF (1988, 1990)
Regno Unito Wimbledon 3T (1987, 1988, 1989, 1990 )
Stati Uniti US Open 4T (1987)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 55 - 101
Titoli vinti 0
Miglior ranking 49° (6 aprile 1987)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1988)
Francia Roland Garros 2T (1987)
Regno Unito Wimbledon 1T (1986, 1987, 1988)
Stati Uniti US Open 2T (1991)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Jonas Svensson (Göteborg, 21 ottobre 1966) è un ex tennista svedese.

Diviene professionista nel 1985 dopo essere stato semifinalista juniores a Wimbledon nel 1983.

Conquista in carriera 5 tornei ATP, ottenendo come best ranking la decima posizione raggiunta il 25 marzo 1991. Per ben due volte si spinge sino alle semifinali del Roland Garros: nel 1988 si arrende a Henry Leconte dopo aver sconfitto nei quarti di finale Ivan Lendl con il punteggio di 7-6, 7-5, 6-2, nel 1990 perde da Agassi dopo una serie di ottime prestazioni che lo avevano portato a superare specialisti della terra battuta del calibro di Sergi Bruguera e Guillermo Pérez Roldán nonché a ottenere la rivincita nei quarti di finale contro Henry Leconte.

Si ritira dalle competizioni nel 1995.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (5)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (5)
Numero Data Torneo Superficie Avversario della finale Risultato
1. 7 aprile 1986 Germania Cologne Grand Prix, Colonia Cemento Svezia Stefan Eriksson 6–7, 6–2, 6–2
2. 26 ottobre 1987 Austria BA-CA TennisTrophy, Vienna Cemento Israele Amos Mansdorf 1–6, 1–6, 6–2, 6–3, 7–5
3. 29 febbraio 1988 Francia Lorraine Open, Metz Sintetico Paesi Bassi Michiel Schapers 6–2, 6–4
4. 8 ottobre 1990 Francia Grand Prix de Tennis de Toulouse, Tolosa Cemento Francia Fabrice Santoro 7–6(5), 6–2
5. 11 marzo 1991 Danimarca Copenaghen Open, Copenaghen Sintetico Svezia Anders Järryd 6–7(5), 6–2, 6–2

Finali perse (9)[modifica | modifica sorgente]

Numero Data Torneo Superficie Avversario della finale Risultato
1. 8 settembre 1986 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Terra rossa Argentina Martín Jaite 5–7, 2–6
2. 10 novembre 1986 Regno Unito Wembley Championship, Londra Sintetico Francia Yannick Noah 2–6, 3–6, 7–6, 6–4, 5–7
3. 2 novembre 1987 Svezia Stockholm Open, Stoccolma Cemento Svezia Stefan Edberg 5–7, 2–6, 6-4, 4-6
4. 2 maggio 1988 Germania BMW Open, Monaco Terra rossa Argentina Guillermo Pérez Roldán 5–7, 3–6
5. 8 novembre 1988 Regno Unito Wembley Championship, Londra Sintetico Svizzera Jakob Hlasek 7-6, 6–3, 4–6, 0-6, 5-7
6. 26 febbraio 1990 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam Sintetico Stati Uniti Brad Gilbert 1–6, 3–6
7. 18 febbraio 1991 Germania Eurocard Open, Stoccarda Sintetico Svezia Stefan Edberg 2–6, 6–3, 5–7, 2–6
8. 8 marzo 1993 Spagna ATP Saragozza, Saragozza Terra rossa Rep. Ceca Karel Nováček 6-3, 2–6, 1-6
9. 27 settembre 1993 Malesia Kuala Lumpur Open, Kuala Lumpur Sintetico Stati Uniti Michael Chang 0–6, 4–6

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]