Jacques de Cambrai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jaque de Cambrai o Jacques de Cabrai (... – ...) è stato un troviero (fl. 1260 ca. - 1280), originario di Cambrai. Ha composto quattro chansons courtoises, una pastourelle, sei chansons devozionali e una rotrouenge mariana. Il manoscritto di Berna, in cui sono unicamente conservati la maggior parte dei suoi lavori, annota che la sua Haute dame, com rose et lis fosse stata modellata su (vale a dire un contrafactum di) Ausi com l'unicorne sui di Teobaldo I di Navarra e Mere, douce creature su Quant voi la glaie meure di Raoul de Soissons. Purtroppo, nessuna di queste musiche sopravvive, sebbene si fossero preparati "tetragrammi" per la sua trascrizione. Di tutti i lavori di Jaque, solo la sua rotrouenge, la Retrowange novelle, non ha nessun modello menzionato nei manoscritti; nella sua rubrica si legge solo "Jaikes de Cambrai—De Notre Dame" (Jaque di Cambrai—Di Nostra Signora).

Le canzoni devozionali di Jaque enfatizzano l'umanità di Gesù e la sua Passione. Queste potrebbero essere dirette ai catari, i quali negano l'umanità di Cristo. Jaque era uno degli ultimi poeti francesi medievali a esprimere la sua devozione per Maria principalmente attraverso chansons, vale a dire, modellate su chansons courtoises o canzoni d'amore. Dopo di lui la tendenza era quella di usare i serventois e più tardi anche il chant royal.

Tabella delle poesie mariane e loro modelli[modifica | modifica sorgente]

La seguente tabella è derivata da O'Sullivan.

Incipit Genere Modello
(contrafactum di:)
Compositore del modello
Grant talen ai k'a chanteir me retraie, Marian chanson chanson Loaus amors et desiriés de joie Colart le Boutellier
Haute dame, com rose et lis chanson Ausi comme unicorne sui Teobaldo I di Navarra
Kant je plus pens a commencier chanson chanson Tuit mi desir et tuit mi grief torment Teobaldo I di Navarra
Loeir m'estuet la roïne chanson De bone amor et de loial amie (me vient) Gace Brulé
Meire, douce creature chanson Quant voi la glaie meüre Raoul de Soissons
O Dame, ke Deu portais chanson Aïmans fins et verais Gauthier d'Espinal
Retrowange novelle rotrouenge probabilmente nessuno, possibilmente pastourelle o ballette

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Karp, Theodore. "Jaque de Cambrai." Grove Music Online. Oxford Music Online. (url consultato il 20 settembre 2008).
  • (EN) O'Sullivan, Daniel E. (2005). Marian devotion in thirteenth-century French lyric. Toronto: University of Toronto Press. ISBN 0-802-03885-9.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 13580965 LCCN: n79020523