Grand chant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il gran(d) chan(t) (courtois) o, in francese moderno, (grande) chanson courtoise o chanson d'amour, spesso abbreviata in chanson, era un genere della poesia lirica dell'antico francese inventato dai trovieri (trouvères).

Venne poi adottato dalla canso occitana dei trovatori, ma gli studiosi pongono in rilievo il fatto che fosse un genere distinto. Il tema predominante del grand chant era l'amor cortese, ma gli argomenti erano molto più estesi rispetto a quelli trattati nella canso, specialmente dopo il XIII secolo. Il grand chant monofonico dell'alto medioevo (XII–XIII secolo) era sotto molti aspetti il predecessore della chanson polifonica del tardo medioevo (XIV–XV secolo).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) O'Neill, Mary (2006). Courtly Love Songs of Medieval France: Transmission and Style in the Trouvère Repertoire. Oxford: Oxford University Press. ISBN 0-19-816547-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]