Hofbräuhaus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°08′15.53″N 11°34′47.44″E / 48.137648°N 11.579843°E48.137648; 11.579843

Ingresso del Hofbräuhaus di Monaco

La Hofbräuhaus (nome completo in tedesco: Staatliches Hofbräuhaus in München, letteralmente Birrificio Nazionale della Corte in Monaco) è la più antica e celebre birreria di Monaco di Baviera, nonché una delle sette fabbriche di birra della città.
Oggi è proprietà del governo bavarese, mentre il prefisso Hof ("corte") indica che il locale e l'annessa fabbrica furono la birreria reale del Regno di Baviera.

Il birrificio gestisce il locale nel centro di monaco, la Hofbräuhaus am Platzl, il ristorante Hofbräukeller e la seconda tenda più grande dell'Oktoberfest, la Hofbräu-Festzelt.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Stemma della birreria
La Hofbräuhaus in una cartolina della fine del XIX secolo
la sala interna

Fu fatta costruire nel 1589 dal duca Guglielmo V per evitare di dover acquistare la birra per il suo esercito al di fuori del regno, nella Bassa Sassonia. L'apertura al pubblico avvenne solo nel 1828, con Luigi I di Baviera.

Nel 1897 divenne proprietà dello stato bavarese e il birrificio situato nella parte retrostante dell'edificio fu trasferito in periferia per lasciare posto ad una nuova grande sala per gli ospiti.

Negli anni 10 era il ritrovo dei rivoluzionari di sinistra. Durante il tempo della Räterepublick (Repubblica dei consigli), il 13 aprile 1919 (domenica delle Palme) il consiglio dei soldati qui proclamò la Repubblica comunista che sostituì la repubblica proclamata il 7 aprile da Ernst Toller, Erich Mühsam e Gustav Landauer.

Il 24 febbraio 1920 Hitler vi tenne uno dei suoi primi comizi enunciando i 25 punti programmatici del Partito dei Lavoratori tedeschi (DAP) (fondato però in un'altra birreria - la Sterneckerbräu), che poi nei primi giorni di marzo divenne il Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori tedeschi (NSDAP).

Il 25 aprile 1944 l'aviazione inglese bombardò Monaco e l'edificio fu quasi completamente distrutto. Venne completamente riaperto al pubblico solo nel 1958, appena in tempo per l'ottocentesimo anniversario della città.

La capienza complessiva attuale degli ambienti - Schwemme, Bräustüberl, Festhalle e del Wirtsgarten - è di tremila persone. Oggi la HB ha aperto alcune filiali in diverse città del mondo, tra cui Genova.

Tre bottiglie di birra Hofbräu München.

In München steht ein Hofbräuhaus[modifica | modifica wikitesto]

C'è una celebre canzone bavarese su questa storica birreria, In München steht ein Hofbräuhaus [1]. Fu scritta nel 1935, questo il ritornello:

In München steht ein Hofbräuhaus: eins, zwei, g'suffa!
Da läuft so manches Fäßchen aus: eins, zwei, g'suffa!
Da hat so manche braver Mann: eins, zwei, g'suffa!

Il motto è stato ripreso negli anni 80 dalla Spider Murphy Gang, gruppo di spicco della Neue Deutsche Welle, nella loro canzone Skandal im Sperrbezirk.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]