Giovanni Alberto di Meclemburgo-Schwerin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Alberto di Meclemburgo-Schwerin

Giovanni Alberto di Meclemburgo-Schwerin (Schwerin, 8 dicembre 185716 febbraio 1920) fu reggente del Granducato di Meclemburgo-Schwerin dal 1897 sino al 1901. Successivamente, dal 1907 al 1913, fu Duca di Brunswick.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Alberto fu il quinto figlio di Federico Francesco II e della sua prima moglie, la principessa Augusta di Reuss-Köstritz. Alla morte del fratello assunse la reggenza del granducato in nome del nipote, Federico Francesco IV. Svolse i ruolo di reggente fino alla maggiore età del nipote, nel 1901. Il 28 maggio 1907 venne scelto come reggente del Ducato di Brunswick, a seguito della morte del Principe Alberto di Prussia.

Matrimoni[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Alberto si sposò due volte. La prima volta sposò, il 6 novembre 1886 a Weimar, la Principessa Elisabetta Sibilla di Sassonia-Weimar-Eisenach, figlia di Carlo Alessandro di Sassonia-Weimar-Eisenach. La seconda volta sposò, il 15 dicembre 1909 a Brunswick, la Principessa Elisabeth di Stolberg-Roßla. Entrambi i matrimoni furono senza figli.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce con gemme dell'Ordine della Corona Wendica - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce con gemme dell'Ordine della Corona Wendica

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Reggente del Granducato di Meclemburgo-Schwerin Successore Flagge Großherzogtümer Mecklenburg.svg
titolo inesistente 1897-1890
con Federico Francesco IV di Meclemburgo-Schwerin
titolo soppresso
Predecessore Duca di Brunswick Successore Flagge Herzogtum Braunschweig.svg
Alberto di Prussia 1907-1913
Reggente imperiale
Ernesto Augusto III

Controllo di autorità VIAF: 76694093 LCCN: nr2007002505