George Murray (1694-1760)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox militare}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Ritratto di Lord George Murray.

Lord George Murray (Huntingtower, 4 ottobre 1694Medemblik, 11 ottobre 1760) è stato un generale scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il sesto figlio di John Murray, I duca di Atholl, e di sua moglie Lady Katherine Hamilton.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1712 entrò nell' esercito nelle Fiandre. Tre anni più tardi contro il volere del padre, lui e i suoi fratelli, il Marchese di Tullibardine e Lord Charles Murray, si unirono ai ribelli giacobini sotto il conte di Mar. Fu preso prigioniero a Preston.

Venne ferito nella battaglia di Glen Shiel. Trascorse i mesi successivi nascosto nelle Highlands e poi si diresse verso Rotterdam, dove è arrivato nel maggio 1720. Ritornò in Scozia nel 1724 alla morte del duca di Atholl.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1728, sposò Amelia, figlia ed erede di James Murray. Ebbero cinque figli:

  • John Murray, III duca di Atholl (6 maggio 1729 - 5 novembre 1774)
  • Amelia Murray (17 maggio 1732 - 24 aprile 1777), sposò in prime nozze, John St Clair, Maestro di Sinclair, e in seconde nozze, James Farquharson
  • James Murray (1734 - 19 marzo 1794)
  • Charlotte Murray (? - 1773)
  • George Murray (22 agosto 1741 - 17 ottobre 1797)

Ultimi anni e morte[modifica | modifica wikitesto]

Murray sfuggito al continente nel mese di dicembre 1746, ed è stato ben accolto a Roma dal padre del principe, James Stuart, che gli concesse una pensione. Nonostante l'ospitalità del padre, quando Murray si recò a Parigi, l'anno successivo, il principe ha rifiutato di incontrarlo.

Morì a Medemblik, Paesi Bassi, l' 11 ottobre 1760 all'età di 66 anni.