Charlotte Stanley, contessa di Derby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlotte Stanley, Contessa di Derby

Charlotte Stanley, Contessa di Derby (15991664), nata Charlotte de La Trémoille, era la figlia del nobiluomo francese Claudio de La Trémoille, Duca di Thouars, e di sua moglie Carlotta Brabantina di Nassau. I suoi nonni materni furono Guglielmo il Taciturno e Carlotta di Borbone.

Il 26 giugno 1626, Charlotte sposò il nobiluomo inglese James Stanley, VII conte di Derby, che fu fatto prigioniero a Worcester nel 1651, e fu decapitato a Bolton. Lady Derby fu famosa per la sua difesa di Lathom House nell'assedio di Lathom House da parte delle forze parlamentari nel corso della prima guerra civile inglese nel 1644. Suo marito era anche Signore di Man, e il suo tentativo di barattare l'Isola di Man per la libertà di suo marito provocò una rivolta anti-inglese sull'isola guidata da Illiam Dhone.

Charlotte e Derby furono genitori di quattro figlie femmine e cinque maschi. Solo quattro dei loro figli sembra essere sopravvissuto ad un'età da marito:

I due figli maschi di Charles, William, il IX Conte (c. 1655–1702), e James, il X Conte (1664–1736), morirono entrambi senza figli maschi, e di conseguenza, quando James morì nel febbraio 1736, i suoi titoli e le proprietà passarono a Sir Edward Stanley (1689–1776), un discendente del I conte. I successivi Conti di Derby sono suoi discendenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 129769408 LCCN: nb2011001897