Battaglia di Glen Shiel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Glen Shiel
Dipinto che raffigura un momento dello scontro
Dipinto che raffigura un momento dello scontro
Data 10 giugno 1719
Luogo Geln Shiel, Scozia
Esito Vittoria inglese
Schieramenti
Governo inglese di Giorgio I Giacobiti e spagnoli
Comandanti
Effettivi
850 fanti
120 dragoni
4 batterie
1 000 fanti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia


La battaglia di Glen Shiel è stato uno scontro armato che si inserisce nel periodo di ribellione giacobita. Avvenne il 10 giugno 1719 e vi presero parte le truppe del re di Gran Bretagna Giorgio I Hannover, e quelle scozzesi fedeli a Giacomo Francesco Edoardo Stuart, figlio di Giacomo II, ultimo re cattolico d'Inghilterra. A supporto delle truppe giacobite, il re di Spagna Filippo V di Borbone inviò un contingente di uomini armati.

Le truppe inglesi intercettarono i ribelli e gli spagnoli che stavano marciando verso Londra sulle Highlands: qui avvenne il combattimento, che si risolse con la resa degli spagnoli e la fuga degli scozzesi. Fu l'ultima volta che truppe non inglesi combatterono sul suolo inglese.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra